Inizia il tour dei quartieri del M5S: prima tappa a Marina di Pisa

Per i 'grillini' è fondamentale tenere vivo il contatto con il territorio e chi lo abita

Parte da domani, martedì 15 maggio, alle ore 21.00, il tour del Movimento Cinque Stelle, a cominciare dal CTP1 di Marina di Pisa. Sono confermati al momento altri due incontri, lunedi 21 maggio ore 21.00 al CTP3 di Riglione in Piazza delle Fornaci e giovedì 24 maggio ore 21.00 al CTP5 - Largo Petrarca.

"Per il  M5S - sottolinea Gabriele Amore, candidato a sindaco - ha un ruolo centrale l’organizzazione di iniziative pubbliche volte a tutelare e valorizzare l’immagine del quartiere, al fine di richiamare l’attenzione delle istituzioni cittadine anche in coordinamento con altri comitati presenti sul territorio. Riqualificazione e vivibilità non sono per noi slogan ridondanti, ma le pietre su cui ricostruire la fiducia dei cittadini, coloro che vivono quotidianamente il territorio. Tutto questo è fondamentale per ripartire da questi ultimi che sono i primi alleati in questo percorso, gli occhi e la voce spesso inascoltata di chi invece vede e sente per primi la necessità di intervenire. Gli abitanti dei quartieri come i guardiani delle loro strade, delle loro piazze, memoria storica del costruito, dei cambiamenti in meglio o in peggio. Ad esempio, cambiano i geometri all’urbanistica, arrivano nuovi ingegneri alla viabilità, le carte datate non sono sempre esatte ma il ricordo da quando il quartiere ha iniziato ad allagare con le prime piogge da quando fu tombato e deviato un fosso per realizzare quel sottopasso o quel parcheggio è grazie a chi da sempre ci ha abitato. Tutelare e valorizzare la convivenza all’interno del territorio attraverso attività che possano condurre al ripristino del decoro urbano, della quiete e igiene pubblica, dell’osservanza delle regole, della tutela della sicurezza e del contrasto a fenomeni di criminalità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Queste iniziative saranno indirizzate sia alla stessa comunità di cittadini che alle autorità competenti e di pubblica sicurezza - prosegue Amore - nei confronti di queste ultime sarà sollecitato il miglioramento dei servizi di controllo, di vigilanza e di prevenzione. Gli incontri prenderanno in esame le specificità e le questioni locali, che verranno confrontate con i candidati locali del Movimento ed il candidato a sindaco. Occorre far rivivere la città riconsegnarla a chi la vive e abita, le segnalazioni di degrado o necessità di intervento partono in primis dai cittadini che recuperano fiducia nella gestione e governo del territorio da parte dell’amministrazione. Va recuperato il filo diretto tra il palazzo e la gente!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento