Flavio Tosi a Pontedera per sostenere Simone Turini, candidato a sindaco per Pontedera nel cuore

Flavio Tosi annuncia la sua discesa in campo a favore di Simone Turini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il giorno 23 maggio presso l’Università del terzo settore in via della Stazione 12 a Pontedera il candidato sindaco per Pontedera nel cuore ha presentato Flavio Tosi, ex sindaco di Verona e Segretario del movimento Fare., il quale quest’ultimo ha annunciato il suo completo e assoluto sostegno a Simone Turini. Simone Turini ha esordito ringraziando le centinaia di presenti e i media giunti in gran massa per assistere all’evento della presenza del famoso ex Sindaco di Verona, Flavio Tosi appunto. Ha ringraziato anche i candidati sindaco delle altre liste e partiti che non si sono presentati al confronto pubblico che non c’è mai stato a Pontedera, cosa auspicabile per mettere in diretta conoscenza i cittadini con i candidati, ma si è preferito, per le evidenti problematiche dialettiche e capacità di reggere un qualsiasi confronto di non presentarsi. Un momento toccante è stato quando tutti, su richiesta di Turini, si sono alzati in piedi, nella sala affollatissima per l’occasione, e hanno effettuato un minuto di silenzio in memoria del Magistrato Giovanni Falcone, la moglie e la sua scorta deceduti in servizio proprio il 23 maggio.

Simone Turini ha presentato il suo programma che verte su alcuni punti principali come scuola e sport , lavoro e commercio con riferimento alla Piaggio , sicurezza e legalità, ospedale, ambiente, rapporti cittadino, comune, urbanistica e territorio, i vantaggi della modifica del ciclo rifiuti , la biodiversità e bioeconomica , anziani e non autosufficienti e giovani sport. Simone Turini ha richiamato la popolazione elettorale per una scelta oculata e giusta verso una lista civica che nasce dal territorio con persone non ex prezzolati politici o pericolosi elementi di partiti dell’ultra destra come popolano le liste della coalizione della destra. Turini ha ammesso chiaramente che non è un venditore di pentole e non sopporta che il cittadino sia preso in giro dai vari campioni delle promesse come chi per anni ha governato la città e adesso ha la capacità di renderla nuova. Peggio però chi, pur ammettendo, l’enorme debito del comune asserisce di tagliare l’IMU per la seconda casa, 75% taglio sulle rette e spese mensa delle scuole….

Facile promettere cose irrealizzabili come Colosseo e Tour Eiffel Simone Turini invece cercherà di fare il meglio possibile, con metodo, rinegoziando i debiti e una spending review oculata e intelligente senza i voli pindarici come promessi nei paesi limitrofi che non hanno portato a niente se no selfie e chiacchiere inutili. Flavio Tosi è intervenuto parlando dello spirito che lo ha animato a Verona, parlando di come risolvere i problemi, soprattutto vincente è la proposta di Turini di togliere i vigili dagli uffici, ma soprattutto ha spronato tutti i presenti a scegliere una lista civica espressione di persone che vengono davvero dalla vita di tutti i giorni e ben consci delle problematiche lavorative, e lontano dalle logiche di partito. Flavio Tosi, particolarmente felice delle numerose presenze ha ricordato agli elettori che scegliedo un partito non è che votando PD o Lega o FDI vengono Zingaretti, Salvini o la Meloni a fare sicurezza e pulire le strade ma restano i sindaci espressione della politica, i quali dovranno sempre rispondere ad un partito o a un superiore, ma soprattutto curioso si invoca sicurezza da parte della destra quando c’è un ministro della destra colpevole dell’abbandono di Pontedera.

Tosi ha quindi enfatizzato che una lista civica è fatta dai cittadini per i cittadini e non ci sono ordini dall’alto. Quindi un voto dato a Simone Turini è un voto dato ai cittadini stessi Simone Turini chiude con una telefonata in diretta con il candidato sindaco di Vibo Valentia Francesco Belsito per Fare con Tosi augurandosi reciprocamente il meglio per le prossime elezioni. Flavio Tosi ha voluto conoscere e stringere la mano a ciascun candidato della lista civica Pontedera nel cuore e cioè : Bonicoli Renzo,Giovanetti Glenda, Giorgi Leonardo,Parziale Massimiliano,Barabotti Luciana,Puppo Tiziano, Gambaccini Stefano,Stanchi Tina,Dei Luca,Marconi Eleonora,Toni Italo,Mansi Andrea,Monelli Angela,Toni Paolo,Cianelli Valentina,Minore Sebastiana. Presenti alla straordinaria giornata Claudio Morganti, responsabile regionale di Fare con Tosi, e Giuseppina De Fuoco, responsabile provinciale Pisa di Fare con Tosi.

I più letti
Torna su
PisaToday è in caricamento