San Miniato: Potere al Popolo sostiene Manola Guazzini sindaco

Dario Giraldi è candidato con CambiaMenti, Guido Cecchini con AttivaMente

A San Miniato, alle elezioni comunali, Potere al Popolo sostiene le liste cittadine CambiaMenti e AttivaMente, entrambe per Manola Guazzini sindaco, condividendo i contenuti del programma al quale ha apportato suggerimenti, integrazioni, e continuerà a farlo grazie ai suoi attivisti candidati in queste liste e alla sua rete di aderenti e simpatizzanti.

Dario Giraldi è il candidato di Potere al Popolo nella lista CambiaMenti, Guido Cecchini è il candidato di Potere al Popolo nella lista AttivaMente.
Questi alcuni punti del programma:
- Ridurre la vecchia linea pro cementificazioni che favorisce il consumo di territorio, con grave impatto paesaggistico e ambientale, spingendo invece per una produzione etica ed eco-sostenibile 
- Servizi sociosanitari più efficienti
- Più servizi e trasporti pubblici, piste ciclabili, zone pedonali e parcheggi esterni
- Più sicurezza nelle scuole grazie a lavori di manutenzioni sugli stabili
- Più sicurezza idrogeologica tramite una programmazione pluriennale di interventi.
- Valorizzazione del territorio, creazione di piu opportunità di impiego e sviluppo di un turismo sostenibile anche per i residenti
- Fermare l'importazione di rifiuti dall'esterno del comprensorio
- Più attenzione ai più deboli grazie a servizi sanitari e di assistenza accessibili
- Più trasparenza e piu partecipazione dei cittadini nelle scelte
Questo il link al programma completo: http://www.comitatopromotorecambiamenti.flazio.com/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • Cede il fondo stradale: chiuso cavalcavia della superstrada

  • Coronavirus, l'epidemiologo fa il punto: "Massima allerta, ma niente panico"

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

Torna su
PisaToday è in caricamento