San Miniato: ecco 'Uniti Si Può' a sostegno di Giglioli sindaco

Il candidato a primo cittadino: "A San Miniato un centrosinistra largo e inclusivo per battere le destre"

'Uniti si può'. E' questo il nome della nuova lista civica che sosterrà la candidatura di Simone Giglioli a sindaco di San Minato. La lista sarà presentata alla cittadinanza giovedì 18 aprile alle 19 al bar Arcobaleno di Ponte a Egola. "Abbiamo scelto questo slogan - spiega Loredano Arzilli, capolista - perché crediamo racchiuda il vero spirito della nostra proposta e di quella di Giglioli, e cioè che se stiamo uniti nessun traguardo ci è impossibile. Per questo ci piace dire che uniti si può: nella famiglia, nel lavoro, nello sport. Questa insomma è la lista civica che serve a San Miniato e infatti ci rivolgiamo soprattutto agli indecisi e a chi negli ultimi anni è rimasto a casa. Per noi questa iniziativa è anzitutto partecipazione comunitaria e diritti sia individuali che collettivi per cui in lista avremo anche cittadini di origine straniera per battere chi sparge paura e chi lucra sulla paura. Per noi San Miniato non può avere muri e indifferenza, ma spazi aperti e libertà".

"Si tratta di un altro tassello nella mia strategia di unire e rinnovare il centrosinistra - ha commentato Simone Giglioli – e sono contento che il nuovo mosaico di governo per la città stia prendendo forma in questo modo, cioè con la partecipazione dal basso di centinaia e centinaia di cittadini. Ecco perché il messaggio di questa lista è importante. Perché  da una parte c’è chi specula sulle paure, chi governa in una eterna campagna elettorale, come fa la Lega e la destra a trazione leghista. Dall’altra ci sono i messaggi di decrescita infelice e di arretramento dello sviluppo. E i cittadini non possono essere costretti a scegliere fra il male minore. Da qui la voglia e l'esigenza di costruire a San Miniato un centrosinistra radicale nei suoi valori fondanti e riformista nella sua pratica di governo. San Miniato terra del buon vivere non è uno spot, ma una missione che questa lista ci consentirà di portare avanti con più forza ancora".

Oltre al candidato sindaco Simone Giglioli e al capolista Loredano Arzilli alla presentazione di Uniti Si Può hanno partecipato anche il segretario del Pd Gianluca Bertini e Riccardo Nieri dei Riformisti per San Miniato, cioè le altre due liste che sostengono Giglioli Sindaco. Intanto Giglioli ha anticipato la presentazione delle sue linee guida di programma a mercoledì 17 aprile a Corazzano alle 21.30 per evitare sovrapposizioni con la Messa del Giovedì Santo In Cena Domini.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Rapina due studenti, poi si getta in Arno per sfuggire alla Polizia

  • Elezioni comunali, Pontedera-Ponsacco-San Miniato: tris del centrosinistra

Torna su
PisaToday è in caricamento