Regionali 2020: Civica Toscana apre a tutte le forze e liste civiche progressiste e ambientaliste

Civica Toscana a garanzia di un polo del civismo e della sinistra nella coalizione di centrosinistra per le elezioni in Toscana.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Civica Toscana, l'associazione che rappresenta le Comunità locali all'interno del centrosinistra con le istanze promosse direttamente dai territori e dai rappresentanti civici dell'Associazione, continua a lavorare verso il prossimo appuntamento rappresentato dalle elezioni regionali. In un'ottica di coesione, Civica Toscana ricorda la propria apertura a collaborare e lavorare insieme a tutte le forze e liste civiche progressiste e ambientaliste per la costruzione di un polo del civismo e della sinistra nella coalizione. Al fine di ricongiungere le varie anime della coalizione di centrosinistra, Civica Toscana ricorda il proprio ruolo civico e di sinistra per far fronte alla destra. Un ponte reale, e non solo ideale, a garanzia delle istanze civiche e progressiste da aprire alle forze di sinistra che sono già esistenti e che ancora non hanno firmato il programma condiviso del centrosinistra. Una doppia garanzia pertanto sia per la realizzazione del programma presentato al candidato Eugenio Giani sia per rappresentare al meglio la seconda forza della coalizione.

Torna su
PisaToday è in caricamento