Elezioni presidenziali del Senegal: si vota anche a Pisa

Gli oltre 600 cittadini senegalesi residenti in città potranno recarsi presso la sede decentrata comunale di San Marco - San Giusto

Nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 febbraio, dalle 8 alle 19, nella sala convegni di via Fratelli Antoni presso la sede decentrata n.4 del Comune, la Comunità Senegalese svolgerà la giornata consolare per il deposito dei passaporti e carte di identità, in vista delle votazioni per le elezioni presidenziali del Senegal, che si svolgeranno il 24 febbraio. Per quella data a Pisa i cittadini senegalesi potranno partecipare alle votazioni, recandosi presso la stessa sede decentrata dalle 8 alle 21.

Ad oggi sono 661 i cittadini senegalesi residenti a Pisa, quindi si prevede, soprattutto nel giorno delle votazioni, un notevole afflusso di persone presso la sede decentrata di San Marco - San Giusto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Effettivamente non darei la paghetta a mio figlio e non lo lascerei ciondolare tutto il giorno perché diventerebbe un fancazzista e soprattutto no si emanciperebbe più. Che cosa non ho capito dell’attuale andazzo?

  • 600 senegalesi solo a pisa. quanti nigeriani? marocchini? tunisini? ghanesi? nigerini? ivoriani? quanti di loro pagano le tasse? ovviamente assistenza sanitaria gratuita a oltranza a chiunque senza mai aver versato una lira all'italia. beneficenza e diritti acquisiti al mondo e non agli italiani indigenti. siamo al manicomio.

    • Le tasse le pagano tutti quelli che hanno un reddito regolarmente dichiarato, oltre naturalmente a pagare l'iva su ogni acquisto non fatto al nero. Come gli italiani. Le esenzioni per l'assistenza sanitaria gratuita le trovi a questo link. http://www.regione.toscana.it/-/esenzioni

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento