Elezioni politiche, da Volterra un appello: "Tutelate le zone disagiate"

Il sindaco Marco Buselli ha chiesto ai candidati alle prossime elezioni politiche di tenere presenti i problemi che ogni giorno devono affrontare i cittadini di zone come quella di Volterra, spesso marginalizzate

Un appello ai candidati alle prossime elezioni politiche affinchè tengano ben presente alcune zone disagiate della provincia di Pisa. A farsi portavoce dei numerosi problemi affrontati in un'area come quella della Val di Cecina è il sindaco di Volterra Marco Buselli.

"Chiedo a chi intende rappresentare il nostro territorio - afferma il primo cittadino volterrano - di mettere al primo posto la necessità inderogabile di tutelare i diritti fondamentali e il livello dei servizi alla cittadinanza in zone disagiate e complesse come questa. Non è solo la voce di Volterra, ma quella di tutte le realtà che a torto vengono marginalizzate, per privilegiare aree più ricche e maggiormente urbanizzate. In momenti difficili come l'attuale si gioca davvero il futuro dei nostri territori e si deve evitare di mettere i cittadini toscani su binari a velocità diverse".

"La Toscana - prosegue Buselli - è ricca di città e centri che possano fare da riferimento ad un territorio; questo patrimonio secolare non può e non deve essere disarticolato e distrutto in nome dei numeri. Spero che questo sia un tema portante dell'agenda politica dei candidati alle prossime elezioni".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento