Elezioni comunali 2018: La Nostra Pisa si presenta alla città

La candidata sindaco Maria Chiara Zippel ha presentato la lista e i punti cardine del programma: movida, degrado e viabilità

E' stato presentato ufficialmente ieri, sabato 2 dicembre, il nuovo movimento politico cittadino 'Zippel Sindaco per La Nostra Pisa' presso La Paperina Disco Pub di Via Largo Arieti a Pisa. Maria Chiara Zippel sarà il candidato a sindaco appoggiata da altre liste civiche cittadine.
Durante la mattinata moderata dal giornalista Massimo Marini è stata presentata la sede incontri de La Paperina in Via Largo Arieti traversa di Via di Gello a Pisa, mentre prossimamente sarà presentata la sede già attiva in Via Cavalca.
"Da tempo come tutti sanno - ha esordito Maria Chiara Zippel - stiamo lavorando per cercare di cambiare questa città. Sono molto emozionata oggi, è come se si presentasse mio figlio perché questo movimento nato come associazione è la creatura di questo gruppo straordinario di persone. Stiamo lavorando sodo per trovare nuove soluzioni a questa città e darle nuova linfa. Ci tengo a ringraziare tutti i candidati che stanno credendo in questo progetto politico. Il nostro sarà un movimento senza un colore politico. Le nostre porte sono veramente aperte a tutti quei cittadini che vogliono cambiare questa città, dare una svolta e io che sono mamma di quattro bambini, come molte altre donne, posso capire con loro che cosa vuol dire. La nostra prerogativa sarà quella del dialogo con i cittadini. Noi vorremmo istituire uno sportello per i cittadini in comune e abbiamo iniziato da Pisa la nostra campagna elettorale al mercato di Via Paparelli e prossimamente saremo anche a quello a Marina di Pisa, perché a noi piace parlare con la gente e stare a contatto con i cittadini.

Lotta al degrado, ma anche parcheggi e mobilità al centro del programma elettorale di Maria Chiara Zippel: "Abbiamo in mente di rivedere per esempio i costi dei parcheggi in città troppo elevati e ridurre gli orari della ZTL cittadina la sera, in modo da far vivere la città di notte ai pisani e ai turisti".

Sul palco de La Paperina alcuni dei candidati della lista de La Nostra Pisa, come Cesare di Cesare, Sandro Orru, Maria Grazia Ghelardoni, Silvia Cardinali e Simone Turini si sono presentati alla cittadinanza. "Il nostro obiettivo sarà quello di risolvere il problema della movida - ha sottolineato Maria Grazia Ghelardoni - coinvolgendo di più gli studenti che stanno a Pisa anche nelle varie associazioni cittadine. Possiamo fare di più". E ancora: "Stiamo studiando l'ottimizzazione di quelli che sono i percorsi della viabilità cittadina. Tratti di bus urbani, lungarni aperti che in situazioni particolari possono migliorare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento