Riparte la Festa dell'Unità itinerante

Al Circolo Arci I Passi di Pisa una serie di iniziative politiche, ricreative, musicali e teatrali. Tra gli ospiti l'ex ministro Roberta Pinotti

Roberta Pinotti, tra gli ospiti della manifestazione

Riparte la Festa dell'Unità itinerante di Pisa che nei prossimi due fine settimana (20, 21 e 22; 27, 28 e 29 settembre) vedrà al Circolo Arci I Passi una serie di appuntamenti politici, iniziative ricreative ed eventi musicali e teatrali.

"Ringrazio l'Unione Comunale di Pisa  - dichiara Marco Simiani - i circoli promotori e i Giovani Democratici per aver organizzato questo momento di incontro con le associazioni, i militanti e gli elettori. Ho trovato in città una grande voglia di politica, grande attenzione ai bisogni dei cittadini e una grande vitalità del Partito che, pur in una fase di forte confronto interno, ha intesto portare eventi e buona politica nei vari quartieri della città, attraverso l'organizzazione di appuntamenti che intrecciano le principali esigenze della vita quotidiana dei pisani. Ed è veramente bello che il cuore organizzativo e promotore di questa festa sia rappresentato da ragazzi giovani e giovanissimi. Credo che occasioni come queste, consentano di ritrovare senso di identità e comunità necessari all'individuazione di forme nuove e condivise di direzione del partito".

"L'idea - dichiarano i segretari dei circoli promotori - è quella di portare la Festa dell'Unità in un quartiere periferico, un'area nuova e che rischia di perdere alcuni dei suoi principali centri di aggregazione. Siamo convinti che sia proprio da questi luoghi che si possano  comprendere e affrontare meglio le difficoltà e le esigenze dei cittadini: la risposta sulle politiche della sicurezza non può limitarsi a un pezzetto di centro storico e lo stesso dicasi per le politiche di welfare sociale, scuola, servizi pubblici, tutti temi che tratteremo nei due weekend. Siamo, insomma convinti, che Pisa si veda meglio da qui, da un circolo Arci periferico, che da un comodo salone affacciato sul nostro straordinario Lungarno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dare il via alla festa sarà, venerdì 20 settembre alle 18.30, l'iniziativa con Roberta Pinotti, ex ministro e ora membro della segreteria nazionale, a cui prenderanno parte anche i parlamentari, i consiglieri regionali e comunali del territorio e i vertici provinciali e comunali del PD. Seguirà alle 21, un dibattito sul tema 'I partiti alla prova del populismo', con la presenza di Mario Rodriguez e Massimiliano Pescini della segreteria regionale del PD Toscana. La serata si concluderà poi con una tombola. Nel programma del weekend spiccano infine le due serate di intrattenimento: sabato 21 alle 22.30 ci sarà il concerto del chitarrista Lorenzo Niccolini e domenica 22, alle 22.00 l'Arsenale delle Apparizioni proporrà un 'Fight Club di Improvvisazione teatrale'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento