Garante dei detenuti, l'appello: "Si provveda alla nomina"

Lettera aperta della consigliera Pd Scognamiglio: "Sono passati ormai più di sei mesi, una questione così importante non è prioritaria per l'amministrazione?"

La consigliera comunale Pd Maria Antonietta Scognamiglio ha consegnato stamani, 19 marzo, al sindaco Michele Conti, una lettera aperta dove chiede di procedere a nominare il Garante dei detenuti.

"Il garante dei diritti delle persone private della libertà personale - scrive la Scognamiglio - svolge molti compiti, tra cui, ad esempio, promuovere iniziative per sensibilizzare la cittadinanza su i problemi della reclusione e al reinserimento dei detenuti nella società civile. Compiti questi che consentono d'inquadrate questa istituzione in un più ampio mosaico che rende le condizioni di vita nel carcere più umano contribuendo ad innalzare a più alti livelli la logica della legalità, ad ostacolare fenomeni di crescita della criminalità, a impedire la diffusione di forme di radicalizzazione all'interno dello stesso carcere. Il Garante è così un elemento fondamentale per la diffusione della sicurezza a tutti i livelli".

"Per questi motivi - prosegue - mi sono preoccupata di coinvolgere nella nomina del Garante la Commissione politiche sociali del Comune, che ha ascoltato nei mesi passati: il direttore della Casa Circondariale Don Bosco Ruello, la direttrice sanitaria della stessa Casa Circondariale Melis, il passato garante Dr. Di Martino e Giazzico, direttrice dell'Ufficio Distrettuale di esecuzione penitenziale di Pisa. Come conseguenza il 13 dicembre scorso è stato pubblicato l'avviso pubblico per la nomina del Garante con scadenza il 31 dicembre successivo. Ad oggi, passati sei mesi dalla elezione per arrivare alla pubblicazione dell'avviso e 75 giorni dalla scadenza dello stesso avviso, non se ne conoscono gli esiti. Tutto questo finisce per alimentare un sospetto: una questione di così grande rilevanza non è ritenuta prioritaria da questa amministrazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

Torna su
PisaToday è in caricamento