Consiglio Comunale: la Lega propone il Garante per la tutela degli animali

La mozione prevede la figura che dovrebbe fungere da impulso sia per proporre soluzioni che facilitare la risoluzione di problemi

La Lega, con una mozione con primo firmatario il capogruppo Alessandro Bargagna, ha proposto al Consiglio Comunale l'istituzione del Garante per la tutela degli animali. "Tale figura istituzionale - spiega il consigliere - è una novità assoluta per il nostro Comune e rientra nel più ampio programma di mandato del sindaco Michele Conti e della Lega riguardante la tutela degli animali ed in generale dell'ecosistema all'interno del quale vivono e viviamo anche tutti noi".

"Non sarà solamente una figura statica chiusa in un ufficio - prosegue Bargagna - clone di altre figure di modesta efficienza, ma si muoverà attivamente sul territorio, per verificare le problematiche segnalate dai cittadini, cercando di velocizzarne la soluzione. Sarà attivo per ascoltare, proporre idee, progetti e vigilare affinché l’intero programma di mandato riguardante le sue materie di competenza possa essere sviluppato nell’interesse degli animali e nel minor tempo possibile".

L'idea è quella di fare di Pisa "la capitale delle città 'amiche degli animali', dove si rispettano le regole di civile convivenza tra umani ed amici a più zampe, ma dove i nostri animali possono vivere in modo confortevole e con normative certe e moderne, anche e soprattutto nel loro interesse e di quello dei rispettivi padroni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Scontro tra due auto: muore 70enne

Torna su
PisaToday è in caricamento