Comitato 'Pisa per la Toscana': primo incontro pubblico per Pieroni, candidato al Consiglio Regionale

Dopo l'esperienza alla guida della Provincia di Pisa, l'ormai ex presidente provinciale è in lizza per un posto da consigliere comunale, con l'obiettivo di valorizzare il territorio pisano con l'aiuto della Regione Toscana

Ci saranno sindaci e amministratori locali, rappresentanti dell'economia e del lavoro, esponenti di volontariato e terzo settore. Ciascuno di loro rappresenta una potenzialità del territorio della Provincia di Pisa e nel proprio settore ne conosce le criticità, da superare per uscire dalla crisi. 

Di politica locale e nazionale e di economia si parlerà sabato 29 novembre a partire dalle 10 presso l’auditorium della provincia di Pisa, in via Cesare Battisti 14 (Centro polifunzionale A. Maccarrone) in un incontro con il sottosegretario al Ministero dell'Economia, Paola De Micheli. L'appuntamento è organizzato dal Comitato 'Pisa per la Toscana' e dal candidato al consiglio regionale Andrea Pieroni. 

"Per dieci anni presidente della Provincia di Pisa, Pieroni conosce le difficoltà dei territori e delle comunità che la compongono - fanno sapere dal Comitato - ma altrettanto bene ne conosce i punti di forza e le risorse, da valorizzare al massimo anche con l'aiuto della Regione e del Governo".

"Sono convinto - è il parere di Pieroni - che Pisa meriti maggiori attenzioni nel contesto regionale. Questo è un territorio di eccellenze, ma anche di potenzialità ancora inespresse”. Da qui dunque la sua candidatura, sostenuta dal Comitato Pisa per la Toscana. 

All'incontro parteciperà il segretario provinciale del Pd Francesco Nocchi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Scontro auto-pullman a Palaia: studenti restano bloccati all'interno dell'autobus

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento