Incontro sul cambiamento climatico a I Passi

L'evento è stato organizzato dal Circolo Pd Pisa Nord

Si è svolta qualche giorno fa nei locali del circolo Arci de I Passi un'iniziativa sul cambiamento climatico promossa dal Circolo Pd Pisa Nord e aperto anche ai non iscritti al partito.

L’incontro si è aperto con l’introduzione di Michele Ceraolo, segretario del Circolo PD: “Il Partito Democratico deve riprendere il suo ruolo di luogo di analisi collettiva dei temi del nostro tempo. Non esistono soluzioni semplice a problemi complessi, per questo abbiamo deciso di iniziare il contenitore 'Un sabato ai Passi...' per affrontare assieme al quartiere le sfide della politica".

Tre gli ospiti che hanno permesso di tratteggiare le mille sfaccettature del fenomeno, Simone D’Alessandro, docente di economia dello sviluppo dell’Università di Pisa, che ha messo in luce i rapporti tra sviluppo economico e sostenibilità ambientale evidenziando la necessità di un cambiamento di paradigma industriale; Franco Donatini, dell’associazione TriplaE (Energia, Ecologia, Economia), che ha mostrato come il consumo d’energia da parte dell’uomo moderno sia enorme e sussistano grandi sperequazioni fra il dispendio di energia dei cittadini americani e quelli europei, tra gli europei e gli asiatici; Roberto Sirtori, della sede pisana di Legambiente, che ha spiegato come un cambiamento individuale dello stile di vita e la cooperazione internazionale siano egualmente fondamentali per la riduzione dell’inquinamento.

Dopo un’appassionata discussione, la serata è proseguita con un’apericena e infine con la proiezione del docufilm 'Punto di non ritorno', in cui Leonardo Di Caprio discute il cambiamento climatico con importanti personalità del pianeta (Obama, Papa Francesco, Elon Musk, …) .

“A questo sabato ne seguiranno altri su temi diversi - ha concluso la serata Michele Ceraolo - il nostro sforzo sarà quello di coniugare l’approfondimento politico con la socialità di quartiere. Per quanto riguarda il cambiamento climatico: il circolo sarà ovviamente in piazza il 24 maggio per il secondo Global Climate Strike for Future”.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 20 e 21 luglio

  • Lotterie: vinti 200mila euro ed una casa a San Giuliano Terme

Torna su
PisaToday è in caricamento