Ex lavoratori Camp Darby: approvata mozione per loro reintegro nella P.A.

La mozione era stata presentata in Consiglio Regionale dai consiglieri Pd Antonio Mazzeo e Francesco Gazzetti. Cinque le persone residenti in Toscana che non godono più degli ammortizzatori sociali

Mettere in atto tutte le iniziative possibili ed opportune nei riguardi del Governo affinché la prossima Legge di stabilità, di imminente discussione e approvazione, provveda a rifinanziare adeguatamente il fondo attraverso il quale possano essere reimpiegati nella pubblica amministrazione tutti i lavoratori civili italiani impiegati in basi militari estere in territorio italiano licenziati dall’1 gennaio 2013.

E’ quanto viene chiesto in una mozione presentata in aula dai consiglieri regionali PD Antonio Mazzeo e Francesco Gazzetti e approvata all’unanimità nella seduta odierna dell’assemblea toscana.

“Tra i lavoratori in questa situazione - spiegano Mazzeo e Gazzetti - ce ne sono anche cinque residenti in Toscana tra le province di Pisa, Livorno e Lucca. Si tratta di persone che sono state licenziate lo scorso anno a marzo e che da diversi mesi non godono più neppure di alcun sostegno al reddito attraverso gli ammortizzatori sociali. La legge 98 del 1971 prevede il ricollocamento nelle strutture dello Stato per i lavoratori di basi militari in territorio italiano che abbiano perso il lavoro; questo meccanismo è però venuto meno, poiché il fondo collegato da tempo non viene più rifinanziato in automatico ma soltanto in presenza di effettive necessità. Stando ai dati in nostro possesso, oltre ai 5 lavoratori toscani ce ne sono altri 8 anche in Sardegna che sono stati licenziati dalle basi della Maddalena e di Decimomannu e si tratta adesso di trovare a livello nazionale le risorse per poter inserire tale capitolo all’interno della legge di stabilità su cui il Parlamento ha già iniziato a lavorare”.

L’ultima volta che il fondo è stato rifinanziato, hanno spiegato i due consiglieri democratici, è stato attraverso la Finanziaria 2013 relativamente al personale licenziato fino al 31/12/2012 e tra le persone interessate da quel provvedimento c’erano anche 35 lavoratori ex Camp Darby che sono stati poi effettivamente ricollocati.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento