Palazzo Gambacorti, via al rimpasto di Giunta: ecco i nuovi assessori

Ritirate le deleghe all'assessore alla Cultura, Andrea Buscemi, e a quello alle Politiche scolastiche, Rosanna Cardia. Al loro posto Pierpaolo Magnani e Sandra Munno

I nuovi assessori insieme al sindaco Conti

Era nell'aria, ora arriva anche l'ufficialità. Il sindaco di Pisa Michele Conti ha nominato due nuovi assessori che entreranno in sevizio effettivo già da domani, 13 agosto. Si tratta di Pierpaolo Magnani, che prende il posto di Andrea Buscemi (Lega), e Sandra Munno, che subentra nel ruolo che è stato di Rosanna Cardia (Nap-FdI).

Il sindaco ha infatti revocato le nomine di Buscemi e Cardia e, contemporaneamente, ha riassegnato le deleghe ai due nuovi assessori: a Magnani cultura, iniziative ed istituzioni culturali, beni culturali e sistema museale, rapporti con l’associazionismo culturale; a Munno politiche socioeducative e scolastiche, Promozione delle tecnologie digitali per la formazione, disabilità, educazione alle scienze ed iniziative per la divulgazione scientifica, diritto allo studio universitario e presenza nel C.U.T.

"Ogni persona, che ricopre un incarico pubblico, me compreso - spiega il sindaco - lo fa pro tempore e al servizio della città. Dopo un anno alla guida del Comune di Pisa ho ritenuto utile e necessario dare nuovo slancio all’azione di governo, facendo entrare in Giunta nuove energie che dovranno lavorare con il resto della squadra per raggiungere gli obiettivi fissati nel programma di mandato. Mi aspetto un cambio di passo, massimo impegno e soprattutto una piena disponibilità di energie e di tempo nell’affrontare questo incarico prestigioso nell’interesse dei cittadini di Pisa. Ringrazio Buscemi e Cardia per il lavoro svolto fino ad oggi e auguro buon lavoro ai neoassessori". "La decisione del sindaco Conti - sottolinea in una nota l'amministrazione - avviene fra l’altro a seguito di una rinuncia a continuare dell’assessore Andrea Buscemi per motivi personali".

"Lascio l'assessorato alla Cultura dopo 410 giorni. Nei prossimi giorni - scrive Buscemi su Facebook - spiegherò i motivi personali che mi hanno portato a questa decisione, condivisa col sindaco. È stata una bella esperienza, combattuta però ogni giormo come una battaglia decisiva: del resto è risaputo come i nemici mi abbiano messo in discussione sin da subito. Tutto è compiuto, dunque. Viva Pisa!".

Chi sono i nuovi assessori

Pierpaolo Magnani è nato a Pisa il 21 Giugno 1965. Ha conseguito due lauree all’Università di Pisa, una in Economia e Commercio e l’altra in Lettere, indirizzo Cinema Musica Teatro. Proprio durante gli anni universitari inizia il suo percorso artistico interessandosi al settore della danza. Nel 1990 entra nella Compagnia di danza 'Effetto Parallelo' di cui diventerà responsabile del settore video. Nel 1993 si avvicina al settore delle videoproduzioni e da allora realizza numerosi cortometraggi partecipando a importanti concorsi nazionali. Dai primi anni duemila collabora come scenografo digitale con numerose realtà cittadine e non come 'I Sacchi di Sabbia', il Teatro Sant’Andrea, Fortebraccio Teatro, l’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico di Roma, il Teatro dei colori di Avezzano. Nel 2003 è docente di videoarte alla XIX edizione della Scuola Europea per l'Arte e per l'Attore a San Miniato con un laboratorio sulla Motion capture. Attualmente è impiegato nell’unità di vigilanza della filiale di Livorno della Banca d’Italia.

Sandra Munno è nata a Pisa nel 1964; nel 1983 si è diplomata al liceo Classico Galilei e nel 1990 ha conseguito la laurea con alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa con voti 110/110; coniugata e mamma dal 2003, esercita la professione di avvocato in ambito civile, specializzata in diritto di famiglia, delle successioni e i diritti reali con particolare attenzione alla proprietà. Dal 1997 al 2010 ha ricoperto il ruolo di Difensore civico nel comune di Calci; nello stesso periodo si è occupata per delega, occasionalmente, anche di istanze di cittadini pisani, finché il Comune di Pisa non ha nominato il proprio Difensore civico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 9 e 10 novembre

  • Sciopero benzinai per due giorni, tutto confermato: orari e motivi della protesta

  • Lungarno Mediceo, pub pericoloso per l'ordine pubblico: chiuso (ancora) per 20 giorni

  • Via Caruso: incendio nella facoltà d'Ingegneria

  • Forti temporali in arrivo: allerta meteo arancione

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

Torna su
PisaToday è in caricamento