Palaia: nominata la Giunta dal sindaco Gherardini

Molte le conferme, primo Consiglio Comunale il 13 giugno

Il sindaco Gherardini, sotto gli assessori

La partenza ufficiale del secondo mandato dell’amministrazione comunale di Palaia a guida Gherardini è prevista per giovedì sera 13 giugno alle ore 21.30, quando si insedierà il nuovo Consiglio Comunale. 

Il neo rieletto sindaco ha già provveduto a firmare il decreto di nomina degli assessori: vicesindaco sarà Alessia Lorenzetti, che avrà anche le deleghe ai negozi di prossimità, alle attività produttive, al commercio e alle politiche per il lavoro. L’assessore uscente nonché consigliere più votato Roberto Fiore si andrà ad occupare di sicurezza, polizia locale, ambiente, patrimonio, urbanistica, edilizia, cimiteri, finanziamenti comunitari. Altra conferma per l’assessore uscente Marica Guerrini che riceverà le deleghe alle politiche socio-sanitarie, all’edilizia popolare, alle politiche abitative, all’associazionismo, alla cultura, algemellaggio e alle pari opportunità. Il sindaco ha poi nominato assessore esterno l’architetto Pietro Boddi con delega ai lavori pubblici, alle manutenzioni, al decoro urbano,alla mobilità, e all’innovazione tecnologica. Il sindaco manterrà per sé le deleghe al bilancio, ai tributi, alle risorse finanziarie, al personale, alla protezione civile, al turismo e all’agricoltura.

"Ho scelto gli assessori - dichiara Marco Gherardini - tendendo conto delle loro competenze, dei risultati elettorali, della territorialità e della loro disponibilità. C’è da lavorare molto. Amministreremo il Comune con spirito di servizio e con spirito di squadra. Il gruppo dei consiglieri ha ricevuto poi una fiducia tale che ho deciso di riservare alcune deleghe importanti proprio ad altri eletti, a partire dall’istruzione e dalla delega alle frazioni. Gli elettori hanno rinnovato, con il 76,98% dei voti, la fiducia nei miei confronti e nel gruppo di candidati della lista 'Palaia in grande' per la guida del nostro Comune per i prossimi cinque anni. E' una grande responsabilità, ma anche motivo di soddisfazione e di orgoglio. Cercheremo con tutte le forze di non deludere le aspettative. Voglio ringraziare coloro che ci hanno premiato, ma in generale tutti i cittadini che hanno deciso di esercitare il loro diritto di voto, diritto che sta alla base di una democrazia rappresentativa. Sarò il sindaco di tutti, avendo come punto di riferimento il programma di legislatura presentato. Un progetto ambizioso il nostro programma, teso a rendere Palaia un Comune dotato di servizi dove vivere bene, ma anche ad assicurare al territorio uno sviluppo sostenibile. Ripartiamo da subito con rinnovato impegno e chiediamo a tutti, associazioni, imprese, semplici cittadini, di aiutarci con suggerimenti, proposte, anche critiche per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento