Partito Democratico: il cordoglio per la scomparsa di Umberto Carpi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La scomparsa di Umberto Carpi ci riempe di sconforto e tristezza. Siamo consapevoli della perdita di una persona che ha riversato forte dedizione all´impegno politico e culturale tanto da ritagliarsi un ruolo di primo piano nel panorama nazionale. Ha vissuto in maniera profonda e da protagonista le vicende storiche della politica italiana, dall´avvento delle lotte operaie e studentesche fino ai giorni nostri. In questo arco di tempo un lavoro costante intrecciato tra una brillante carriera accademica e importanti incarichi istituzionali, hanno fatto di Umberto un vero punto di riferimento.
Ricordiamo il suo impegno da Senatore prima nelle file di Rifondazione Comunista, poi con i Democratici di Sinistra.
Alla fine degli anni ´90 il prestigioso incarico per oltre tre anni come Sottosegretario per l´industria, il commercio e l´artigianato nei Governi Prodi e D´Alema, quando alla guida del Ministero c´era Pierluigi Bersani. Sono gli anni delle liberalizzazioni e del contrasto all´innalzamento dei prezzi dell´energia, in particolare del petrolio, che i Governi di allora stavano portando avanti; Umberto fu protagonista di quella fase grazie alla sua profonda preparazione e al suo carattere sempre deciso e diretto che fece di lui un uomo delle istituzioni rispettato e inflessibile anche nelle vicende più delicate. La sua passione e il suo impegno, sempre autentici, si sono manifestati anche dopo l´importante esperienza governativa, andando a ricoprire la carica di Sindaco nel Comune di Crespina. Il Partito Democratico di Pisa ringrazia Umberto per il prezioso e inestimabile contributo dato alla sinistra del nostro paese. Alla famiglia esprimiamo il nostro cordoglio e la vicinanza al loro dolore.
 

Partito Democratico coordinamento territoriale di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento