Per una svolta "in comune": comunicato stampa 25 aprile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Marianna Bosco, Daniele Mori e altri candidati della lista PER UNA SVOLTA "IN COMUNE", insieme ad alcuni cittadini, si sono recati ad Aiale (Lari) sul luogo dell'eccidio nazista, dove i tedeschi uccisero 17 persone.
Anziani del luogo, con le lacrime agli occhi ci hanno raccontato la storia di quei giorni, quando furono travolti da un grande schianto e subito dopo accecati da un grande fumo nero e acre. Continuano mostrandoci i rifugi dove un gran numero di persone vi confluivano per ripararsi dalle bombe tedesche, ma ci dicono anche che sarebbe giusto fare una bella pulizia e costruire una lapide ricordo, perche è davvero inconcepibile una simile trascuratezza di un luogo così importante per il nostro territorio.
Marianna Bosco e Daniele Mori assicurano che la lista PER UNA SVOLTA "IN COMUNE" prenderà in adozione quel luogo pulendolo e costruendo una lapide ricordo dei cittadini morti per mano nazista.
I rappresentanti della lista PER UNA SVOLTA "IN COMUNE", parteciperanno alle celebrazioni per la commemorazione del 25 Aprile assieme al Commissario Prefettizio e renderanno omaggio floreale ai luoghi rappresentativi del significato intrinseco di questa data, ed al monumento dedicato a Gino Bonicoli loc. Fichino (Casciana Terme).
Il candidato sindaco sottolinea che di fronte a questa grave crisi economica che colpisce anche la nostra comunità, RESISTENZA oggi vuol dire anche ribellarsi alla disoccupazione, al lavoro precario senza prospettive, ai tagli alla sanità, alla scuola e ai servizi sociali.

www.svoltaincomune.it

Torna su
PisaToday è in caricamento