Recupero della Stazione Marconi senza finanziamenti: botta e risposta Pd-Lega

Dopo le critiche del Partito Democratico all'amministrazione interviene il deputato leghista Ziello, risponde la consigliera comunale Picchi

Dopo la notizia dell'allontanamento fra il Comune di Pisa e Intracom-Telecom, la multinazionale interessata a finanziare il recupero della Stazione Marconi, sembra difficile adesso il recupero della struttura. Il Partito Democratico ha criticato l'amministrazione denunciando "garanzie insufficienti", che avrebbero così portato alla rinuncia dell'intervento da parte del privato. A queste posizioni segue la risposta del deputato leghista Edoardo Ziello: "Ritengo - ha scritto su Facebook - che gli attacchi del Pd al nostro sindaco siano davvero ignobili e vi spiego il perché".

Segue un elenco di punti: "1) siamo stati noi ad aver trovato un investitore che aveva fatto intendere di voler ristrutturare la vecchia stazione; 2) sono stati loro ad abbandonare al degrado più assoluto l'ex postazione di Marconi, non facendoci un investimento da anni; 3) siamo stati noi a renderci disponibili ad asfaltare tutta la rete viaria circostante; 4) con investitore o no, troveremo una soluzione per il restauro, risolvendo, come al solito, un altro problema che ci hanno lasciato in eredità, ma oramai ci siamo abituati a porre rimedio ai disastri dei cialtroni che ci hanno preceduto alla guida della città della Torre".

La consigliera comunale Pd Olivia Picchi però non ci sta e controbatte: "Ho letto il post dell'onorevole Ziello sulla Stazione Marconi: una serie di bugie senza senso alcuno. Vorrei chiedere all'onorevole se considera i pisani dei poveri sciocchi pronti a credere a tutto, sarebbe l'unica spiegazione plausibile. E' noto a tutti che i contatti con l'ad di Intracom-Telecom sono stati presi e portati avanti dall'allora assessore Serfogli, la notizia fu data da tutti i giornali".

La Picchi insiste: "Vado anche io per punti: "1. come può dire Ziello che hanno trovato loro l'investitore? Se poi anche fosse (impossibile) sempre loro hanno interrotto i rapporti per cui direi che sia aggiunge alla bugia l'assurdo di un comportamento che certificherebbe la loro inettitudine. La verità è che questa Giunta, come abbiamo denunciato molte volte, è sempre più chiusa in se stessa, poco impegnata sui grandi temi cittadini e intenta solo a dare contentini ai propri fan (crocifissi, idropulitrici....e cose del genere)".

Continua: "2. si, è possibile che i nostri interventi sulla stazione Marconi non siano stati sufficienti, quello che è certo è che l'assessore Sefogli si era dato da fare per rendere possibile un investimento che per importo era proibitivo per le casse comunali. 3. Sono disponibili ad asfaltare tutta la rete viaria? E dove avrebbero previsto queste risorse se nel bilancio comunale nulla vi è in merito? Se davvero questa maggioranza fosse stata a conoscenza del problema e avesse a cuore il bene della stazione, avrebbe previsto risorse per la progettazione e la realizzazione. Grazie all'avanzo di amministrazione della giunta Pd e allo sblocco imposto da una sentenza hanno a disposizione risorse che mai il Comune ha avuto, ma la stazione Marconi non è neppure nominata nel bilancio di previsione".

Picchi infine conclude: "4. il Pd vi aveva lasciato, ancora una volta, un'opportunità che questa maggioranza ha mandato in fumo. Se Ziello trova il modo di risolvere il problema fa niente di più che il suo lavoro, visto che il problema lo ha creato la sua maggioranza. In fondo lascio la domanda più importante, perchè l'onorevole non si è candidato a fare il sindaco di Pisa? Con le sue continue ingerenze non fa altro che certificare l'inconsistenza della sua stessa maggioranza".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Fi-Pi-Li, mezzo pesante a fuoco in galleria: superstrada chiusa fra Pontedera e Montopoli

Torna su
PisaToday è in caricamento