Castellina Riparbella: verso il referendum

La commissione Affari istituzionali licenzia all’unanimità il testo del quesito referendario sulla fusione. La decisione al termine di un’audizione con i due sindaci Federico Lucchesi e Renzo Fantini

“Siete favorevoli all’istituzione del Comune di Castellina Riparbella per fusione dei due Comuni di Castellina Marittima e Riparbella?”. Sarà questo il quesito al quale gli elettori dei due comuni pisani dovranno rispondere nel corso del referendum consultivo sulla proposta di legge per la nascita del nuovo Comune.

Lo ha deciso all’unanimità la commissione regionale Affari istituzionali, presieduta da Giacomo Bugliani (Pd), al termine di un’audizione con i due sindaci interessati, Federico Lucchesi e Renzo Fantini. I due Comuni hanno, rispettivamente, 2.040 e 1630 abitanti. Il nuovo Consiglio Comunale, dopo la fusione, sarebbe composto da dodici consiglieri e la Giunta da non più di quattro assessori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bancarelle in piazza Duomo, no del ministro: "Dovrà decidere l'amministrazione"

  • Cronaca

    Vento, forti raffiche nel pisano: la diretta della giornata

  • Cronaca

    Stazione, locale ritrovo di pregiudicati: chiuso

  • Cronaca

    Calcinaia: ubriaco al volante fermato mentre va a zig zag

I più letti della settimana

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Bottiglia in testa mentre passeggia in centro: ferita una ragazza

  • Meteo, primavera già finita: tornano freddo e vento

  • Vento forte a Pisa e in Toscana: allerta meteo arancione

  • Albero caduto in via dei Cappuccini: viabilità chiusa

  • "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

Torna su
PisaToday è in caricamento