Riqualificazione della Cittadella: spunta l'ipotesi parcheggio

Accesa discussione il 21 ottobre in Prima Commissione, con il presidente Maurizio Nerini che ha illustrato le attuali indicazioni dell'amministrazione. Votato Odg per interventi sul collegamento fra gli arsenali

La Prima Commissione Permanente del Consiglio Comunale di Pisa è tornata a discutere il 21 ottobre dei lavori che dovrebbero interessare l'area della Cittadella. Il 7 ottobre scorso sembrava tutto deciso per un primo lotto di interventi di riqualificazione, in particolare per il collegamento fra gli Arsenali Repubblicani e gli Arsenali Medicei, con il rifacimento di pavimentazione e illuminazione. L'impostazione di questa previsione viene confermata nell'ordine del giorno votato dalla maggioranza in Commissione, con riferimenti anche ad una recinzione e marciapiedi, ma a fare la comparsa fra le opzioni è anche un "eventuale parcheggio"

Altro elemento emerso inoltre è la possibile riconsiderazione dell'intero progetto attualmente legato alla zona, presentato pubblicamente nel 2015 dalla Giunta Filippeschi. Ha spiegato in apertura della Commissione il presidente Maurizio Nerini: "Con gli assessori Latrofa e Dringoli e con il sindaco abbiamo convenuto sull'importanza dell'area e della necessità di un progetto specifico su tutta l'area, ma anche sulla difficoltà di attuarlo, in tempi brevissimi e senza finanziamenti. I finanziamenti non ci sono e non sono previsti. Da qua bisogna essere realisti, bisogna sì avviare un discorso di riqualificazione totale, ma bisogna procedere a step. E' la via giusta per ottenere qualcosa di positivo. Non possiamo votare solo quel progetto che abbiamo visto. Prima di tutto perché c'è la volontà di vederne anche altri. Poi è un po' datato, ha degli elementi che risalgono al passato come idee, per cui credo che nell'odg non possano essere dati punti di riferimento specifici su questo progetto. Sono da togliere le cifre e i nomi, perché se pensiamo di fare un bando più aperto non possiamo essere legati a cifre o progettisti passati".

Se quindi l'odg approvato bada a "ciò che è realistico", quindi "alla riqualificazione del percorso che c'è tra i due arsenali" più che dell'area complessiva della Cittadella, Nerini ha poi introdotto un elemento di novità nella progettazione della zona, parlando di "una indicazione che mi è arrivata ultimamente. C'è stata una interlocuzione con la Soprintendenza da parte del sindaco e sembra ci sia la possibilità di avere un parcheggio 'a verde'". Nelle intenzioni l'area di sosta potrebbe quindi rientrare in una nuova pianificazione, la cui localizzazione è ancora da doversi ricercare, e tale soluzione dovrebbe cercare di ridurre il proprio impatto con la zona circostante, ricca di verde pubblico.  

La discussione in Commissione è stata a tratti molto animata, con le minoranze dubbiose su quello che poi i consiglieri Pd Matteo Trapani e Marco Biondi definiscono in una nota come "dietrofront dell'amministrazione". Trapani in Commissione ha ribadito: "L'assessore Dringoli, quando è venuto nella scorsa commissione, non ha detto che il progetto del 2015 era superato. Ora questo indirizzo pare cambiato, c'è la volontà di bloccare questo progetto. I recuperi degli arsenali sono stati frutto di progettazione, non di marciapiedi. E ora si parla di marciapiedi e un parcheggio, con più alberi magari, e son contento, ma è tutta un'altra cosa". "Quindi - ha aggiunto - l'assessore Dringoli o non è a conoscenza delle coperture economiche per i piani urbanistici, o ne era a conoscenza ma non lo ha voluto dire. In entrambi i casi si tratta di uno scenario abbastanza grave".

"Anche se non vi erano finanziamenti per quest'anno - scrive Biondi - perché non programmarli per i prossimi anni? Sembra che nonostante la volontà dell'assessore all'Urbanistica della Lega, che riconosce l'importanza di una riqualificazione di un'area che può diventare la porta di accesso alla città, non si voglia dare la copertura finanziaria. Quindi alla fine non è la Lega a governare questa città, come vogliono far credere. Inoltre nell'odg approvato dalla maggioranza sono stati tolti i riferimenti al progetto già fatto dagli uffici tecnici comunali, avallando la possibilità di un progetto diverso, ancora da fare, per il primo lotto: questo sarebbe un errore in quanto prima di realizzare un pezzo bisognerebbe avere una visione complessiva di quello che si va a realizzare nell'area. Nell'odg della maggioranza si dice di voler realizzare un parcheggio, ma non si sa in che punto e non è certo un piano per riqualificare una zona e far crescere Pisa. Forse dopo lo stop al parcheggio in corrispondenza del campo della Freccia Azzurra serve un altro parcheggio?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Scontro auto-pullman a Palaia: studenti restano bloccati all'interno dell'autobus

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento