Brini e la "famiglia normale, senza gay": il candidato sindaco chiede scusa

Giuseppe Brini si dichiara dispiaciuto se qualcuno è rimasto offeso dalle sue parole: "Nessuna discriminazione, candidati omosessuali nella coalizione"

Brini con i rappresentanti della coalizione di centrodestra

"Mi scuso se le parole che ho utilizzato possono aver offeso la sensibilità di persone che non debbono essere giudicate per la propria inclinazione sessuale". Dopo le affermazioni durante la presentazione della candidatura, Giuseppe Brini, in corsa per il ruolo di sindaco con la coalizione del centrodestra a Pontedera, chiede scusa. Brini, in un passaggio del suo discorso, aveva sottolineato di avere una famiglia normale, senza gay, una frase che aveva inevitabilmente sollevato le polemiche.

"Mi sono espresso male e probabilmente qualcuno si sarà offeso delle mie parole e me ne dispiaccio - sottolinea Brini - con i fatti, meglio che a parole, dimostrerò che nessuno verrà discriminato con la nostra azione di governo. Le persone che rispettano le regole, di ogni sesso o colore, saranno al centro della nostra azione amministrativa. Le liste che mi sostengono non guardano alle preferenze sessuali, tant'è che sono presenti anche candidati dichiaratamente omosessuali, ma che sono stati scelti soltanto in base alle loro capacità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (29)

  • Si è espresso male? Si è espresso... e dopo subito a rettificare, la figura di merda e di ignorante è presto fatta in contiguità con il pensiero dominante della Lega. Se ne dispiace... poverino. Brini non è "normale" e...unicamente "normodotato" e i primi risultati non si sono fatti certo attendere: itamedio. Mediocrità.

  • Finché la lega non si sbarazzerà di questa vecchia generazione ignorante, paesana e ottusa purtroppo non andrà molto lontano.

    • Sarebbe meglio sbarazzarsi della Lega proprio.

  • Va tutto bene ma non chiamati froci ,ma bensi' gaj

  • Le parole che non si devono mai e poi mai pronunciare in luoghi pubblici o scrivere : gay, razzista, rom, omofobo, clandestino, leghista, tutto il resto va bene..

  • il nocciolo della questione sta nel fatto che se si nasce con una tendenza sessuale diversa da quello che è il pensiero comune bisogna accettarla perché è la natura che la crea ma se la società nella sua ricerca di nuove esperienze nuove tendenze o altro crea il fattore omosessualità allora credo che sia giusto e normale cercare di ricondurre alla normalità chi ne è colpito e quindi ben venga chi può dare un contributo positivo per rimettere a posto quello che è fuori posto...... e comunque la libertà di pensiero deve essere difesa anche se non è la nostra linea di pensiero.....

    • Guardi che il "pensiero comune" è fatto di mille diversità! La capisco...se potesse li brucierebbe tutti...ma non può per fortuna. Non è la società che crea lesbiche, transessuali e omosessuali... esistono da ben prima di noi... si faccia un ripassino, vedrà ... un bignamino lo trova anche online! La sua non è libertà di pensiero...la sua è omofobia e trecento chili di ignoranza come dessert!

    • Certo Fabrizio... magari dei bei campi di rieducazione per "ricondurre alla normalità chi ne è colpito..."... come ai bei tempi del ventennio... che ne pensa?

      • Amelio, invece il comunismo russo e cinese che cosa facevano ai gay se lo ricorda? Ecco, vada a farsi una ripassatina, va

        • Ho citato il ventennio a lei tanto caro dal momento che ce l'abbiamo avuto in casa...

        • Se qualcuno contesta i discorsi scellerati di gente che aderisce a certi retro-pensieri destroidi, non è che debba per forza essere nostalgica delle dittature comuniste. È questo il problema di voi popolino arrabbiato fascistoide: date del comunista a chiunque non si dica fascista. Io sono di sinistra, ma certamente non vado fiero del comunismo stalinista; anzi: non vado fiero proprio del comunismo! Quindi?

    • Fabrizio, sei riuscito a superare la porcata di Brini. E te lo dice una che ha votato la Lega.

    • "se la societa' nella sua ricerca di nuove esperienze nuove tendenze o altro CREA il fattore omosessualita' allora e' giusto e normale cercare di ricondurre alla NORMALITÀ' chi ne e' colpito" ..........credo che una porcata simile nemmeno Fontana e Pillon rinchiusi per una settimana insieme riuscirebbero a partorirla

      • faranno di peggio o almeno ci proveranno

      • porcata sarà il risultato della sua di lei cultura ....e siccome a lei ha dato poco....la cultura.....e se lei sapesse leggere e capire non risponderebbe così......si iscriva di nuovo ad un corso di antropologia culturale e cresca e sarà così in grado di disquisire con più eleganza e competenza

        • Fabrizio, e' proprio l'antropologia culturale che dovrebbe insegnarti qualcosa anche a proposito di sessualita' e tabu'.

      • AHAHAHHAHAHAHAHAHA, devo darti ragionissima

  • guardate chi ha ai lati....e' semplicemente la normale sintesi

  • È stato un cafone, un ghiozzo, un ignorante, ma ha detto la sua c h e sia brutta o bella. Ma la libertà di pensiero è l'unica libertà soppressa???

    • Milena, ci mancherebbe altro. I gay ppssono stare antipatici, cosi' come possono stare sul caxxo i maschi etero che ostentano il machismo. Liberta' di odio che, per fortuna, non e' reato ma solo una emozione. Diciamo che se sei un candidato sindaco, eviterai di essere scortese in pubblico dando, ingiustificatamente, dell'anormale ad una serena persona omosessuale. Ogni ruolo ha delle regole.

  • comunque un si può più dii nulla

    • Cattiva cattiva cattiva, uffa!!

    • Si risente, anche? Ma non avete proprio ritegno!!!

  • Peggio e' quando si scusano. Neanche l'eleganza di sostenere e difendere il proprio pensiero, per quanto non condivisibile. Una Lega normale, senza Brini, sarebbe meglio. Poi pensi ad Andrea Buscemi e capisci che la speranza non e' nemmeno piu' l'ultima dea.

  • anche io ho una famiglia normale senza leghisti

    • nella mia menomale che i comunisti sono morti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bancarelle in piazza Duomo, no del ministro: "Dovrà decidere l'amministrazione"

  • Cronaca

    Vento, forti raffiche nel pisano: la diretta della giornata

  • Cronaca

    Stazione, locale ritrovo di pregiudicati: chiuso

  • Cronaca

    Calcinaia: ubriaco al volante fermato mentre va a zig zag

I più letti della settimana

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Meteo, primavera già finita: tornano freddo e vento

  • Bottiglia in testa mentre passeggia in centro: ferita una ragazza

  • Vento forte a Pisa e in Toscana: allerta meteo arancione

  • "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 23 e 24 marzo

Torna su
PisaToday è in caricamento