Stazione Leopolda, centro eventi o mercato coperto? Le opinioni dei consiglieri comunali

La questione sarà affrontata in Consiglio Comunale giovedì 14 febbraio grazie ad un question time del consigliare Pizzanelli (Pd)

L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Michele Conti sta valutando l'ipotesi di riconvertire la Stazione Leopolda da centro eventi a mercato coperto, dedicato a prodotti del territorio. Lo scopo sarebbe quello di sfruttare maggiormente gli spazi recuperati, ora utilizzati per fiere ed appuntamenti e comunque non continuativi nel tempo. Sulla questione, che ha fatto prendere posizione già ad alcuni partiti ed associazione, intervengono anche alcuni consiglieri comunali. La questione sarà affrontata in Consiglio Comunale giovedì 14 febbraio grazie ad un question time del consigliare Pizzanelli (Pd).

"Qualche tempo fa - ha detto Maurizio Nerini, capogruppo di Noi Adesso Pisa e presidente della Commissione Urbanistica del Comune - sono stato a Valencia in Spagna dove ho visto un mercato coperto. Era uno spettacolo. Credo, comunque, che di questa questione ne parleremo presto nella Commissione Urbanistica dato che presenta tanti profili che devono essere approfondititi".

"Un mercato coperto alla Stazione Leopolda - ha invece sottolineato Alessandro Tolaini, consigliere comunale M5S - che ricalchi il Mercato Centrale di San Lorenzo oppure il Mercado de San Miguel a Madrid, è oggettivamente una ipotesi affascinante ma potrebbe essere difficile da far funzionare perché lontano dai flussi turistici 'lenti' e sprovvista di una dotazione di parcheggi capaci di sostenere, senza gravare sul quartiere di Porta Fiorentina. La mancanza di un turismo 'capillare', che riesca a superare la capacità attrattiva di Piazza del Duomo con i suoi capolavori, dovrebbe essere la sfida da vincere per migliorare l'offerta turistica della nostra città. Una  soluzione potrebbe essere quella di riqualificare via San Martino, con una nuova pavimentazione e con una pedonalizzazione senza auto, collegando come accadeva nel 1844, la Stazione Leopolda con il 'centro' di Pisa e una nuova Piazza Guerrazzi dotata di parcheggio sotterraneo ad un piano, nuovo spazio pubblico e non più semplice rotatoria. In questo modo si verrebbe a creare un nuovo sistema urbano capace di dare alla Stazione - Mercato il suo terminal con un grande valore attrattivo".

“Il mercato coperto proposto dal sindaco Michel Conti - ha detto la consigliera Emanuela Dini (Lega) - punta alla riqualificazione del quartiere. Con lo spostamento del vecchio mercato ortofrutticolo a Ospedaletto iniziò il declino e nonostante la riqualificazione dell'area, negli anni, gli spazi non sono stati né ottimizzati e né valorizzati. Con un mercato coperto che punti alla qualità degli ambienti e ai banchi di vendita, non solo il quartiere ne beneficerebbe ma l’intera città; e questo non esclude, a mio avviso, che possa ospitare anche una serie di iniziative culturali visto che, ad  oggi, diversi spazi sono inutilizzati come ad esempio la ludoteca".

"Sono contrario alla proposta avanzata da questa amministrazione - ha dichiarato il consigliere Marco Biondi (Pd) - in quanto la Leopolda è un contenitore già vivo per associazioni ed altri eventi che richiamano molti visitatori. Nelle vicinanze a livello urbanistico vi è una scheda per la riqualificazione di un ampia zona adiacente la Leopolda. Scheda che prevede già la possibilità di realizzare spazi commerciali e già alcuni privati hanno manifestato l’intenzione di realizzare un supermercato quindi avrebbe poco senso realizzare un mercato coperto all'interno della Leopolda. Credo sia più corretto a livello urbanistico valutare la realizzazione di un mercato che può ricordare il mercato centrale di Firenze all’interno della mattonaia in un ottica di riqualificazione e rivitalizzazione di un’area degradata. La Leopolda lasciamola alle associazioni e agli eventi, la Leopolda deve rimanere luogo di incontro e di aggregazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento