'Giornata nazionale per la lotta alla trombosi': a Pisa si riflette sulla fibrillazione atriale

Mercoledì 17 aprile, presso la Gipsoteca in Piazza San Paolo all'Orto, dalle 17.30 gli esperti spiegheranno come prevenire l'ictus cerebrale

La fibrillazione atriale è un disturbo del ritmo del cuore molto diffuso nella popolazione: ne soffre una persona su 12 fra coloro che hanno più di 65 anni. Molti dei soggetti che hanno sviluppato questa patologia, però, non ne sono al corrente e non si curano né prevengono i rischi che questa comporta. Ecco perché mercoledì 17 aprile gli esperti in angiologia, patologia vascolare, emoreologia clinica e microcircolazione si riuniranno presso la Gipsoteca di arte antica, in Piazza San Paolo all'Orto, in occasione dell'8° 'Giornata nazionale per la lotta alla trombosi'. Dalle 17.30 alle 19.30 si terrà il dibattito a partecipazione libera e gratuita sul controllo del ritmo del cuore e sulla prevenzione contro l'ictus cerebrale.

Quando il cuore fibrilla, il sangue scorre più lentamente e forma coaguli di sangue nel cuore, chiamati trombi: se alcuni frammenti si staccano e viaggiano nelle arterie diventano emboli che possono arrivare al cervello e provocare un danno gravissimo. Marco Rossi (presidente della sezione Tosco-Umbra Siapav) interverrà sulla fibrillazione atriale, mentre Ferdinando Franzoni (consigliere sezione Tosco-Umbra Siapav) spiegherà quali sono i sintomi di allerta da non trascurare e che cosa fare in caso di Ictus cerebrale e TIA (Attacco ischemico transitorio). Lidia Rota Vender, presidente di Alt Onlus, insegnerà al pubblico a fare 'Chyp&Click': Check Your Pulse, due  dita  sul  polso  per sentire  il  ritmo  del  cuore;  e  un  Click,  per  scattare  la foto e diffonderla postando sui canali Facebook e Instagram. I partecipanti saranno invitati ad utilizzare gli hasthag #alt #chyp #checkyourpulse #atrialfibrillation #giornatanazionaletrombosi #stroke #ictus #heart #rhythm, taggando la onlus @alt - Associazione per la Lotta alla Trombosi – Onlus.

Alt Onslu dal 1987 è impegnata a livello nazionale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari da trombosi – infarto cardiaco, ictus cerebrale, embolia polmonare, trombosi arteriosa e venosa - nel sostegno finanziario alla ricerca scientifica interdisciplinare e nella specializzazione di giovani medici e infermieri. Realizza campagne educative mirate a combattere i principali fattori di rischio e a creare consapevolezza sui sintomi precoci delle malattie che la trombosi determina. Dal 1995 rappresenta l'Italia in 'EHN', un network europeo di 29 associazioni e fondazioni dedicate alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Sito Giornata per la Lotta alla Trombosi: www.giornatatrombosi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

Torna su
PisaToday è in caricamento