'Settimana della Prevenzione Oncologica': volantini sull'alimentazione sana nei ristoranti

L'edizione 2018 promossa dalla Lilt vedrà distribuire nei locali aderenti il materiale informativo utile a promuovere la corretta alimentazione, propedeutica a prevenire i tumori

La Lega Italiana Lotta ai Tumori di Pisa anche quest'anno partecipa alla 'Settimana della Prevenzione Oncologica' promossa dalla sede nazionale. L'appuntamento 2018 è stato presentato stamani, 21 marzo, a Palazzo Gambacorti: "Anche quest'anno - ha dichiarato la dottoressa Maricia Mancino, presidente della Liilt di Pisa - portiamo avanti quello che è l'obiettivo principale della nostra associazione, ovvero quello di educare alla prevenzione e di farlo anche diffondendo la cultura della sana alimentazione e di un corretto stile di vita".

"Il Comune di Pisa - ha aggiunto il vicesindaco Paolo Ghezzi - è sempre stato vicino alla Lilt e alle sue campagne per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori. Prevenire non solo può salvarci la vita, ma può evitare alla nostra famiglia, a coloro che ci circondano grandi sofferenze. Per questo il nostro ringraziamento va all’Associazione ma anche ai volontari e a tutti coloro che sono impegnati in queste importanti iniziative".

L'impegno della Lilt nella lotta contro il tumore si sviluppa principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l'attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale offrendo un supporto psicologico. Ecco quindi i consigli dell'associazione: "Stare lontani dal fumo, fare attività fisica, sottoporsi a controlli per la diagnosi precoce e un'alimentazione sana e corretta. Secondo l'American Institute for Cancer Research (AICR), oltre il 30% dei tumori è direttamente riconducibile all'alimentazione, intesa sia in termini quantitativi che qualitativi". Ecco quindi che il focus della campagna 2018 è sull'importanza della corretta alimentazione.

Le iniziative

La LILT di Pisa invita tutti i ristoratori a partecipare per la diffusione del messaggio di corretta alimentazione. E' stato predisposto del materiale informativo che verrà distribuito gratuitamente a tutti gli esercenti che aderiranno all'iniziativa. Si tratta di depliant e locandina da esporre all'interno del locale dove il ristoratore riterrà opportuno. La sede della Lilt di Pisa è a disposizione con i propri volontari per la diffusione delle informazioni e la distribuzione del materiale informativo.

Poi Domenica 25 marzo, sulle Piazze di Perignano e Quattro strade, in collaborazione con l'associazione 'Michelhombres' e l'associazione 'Quattro Strade', verranno allestiti i banchetti per la distribuzione dell'olio extra vergine d'oliva, elemento fondamentale dell'alimentazione mediterranea, a sostegno delle iniziative della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Lilit di Pisa ha colto l'occasione per ringraziare tutti coloro che con il loro lavoro o contributo economico, nel corso del 2017, l'hanno aiutata a svolgere le proprie attività di prevenzione attraverso campagne informative e visite gratuite: Rotary Pacinotti – Presidente Gabriele Siciliano, Martinelli Valerio, Associazione Michelhombres-Presidente Alessandro Pasquinucci, Guido Padovani, Tirreno Chapter Italy-Direttore Azzarone Leonardo, Bozzi Claudio, Coldiretti Pisa-Presidente Fabrizio Filippi, Prof. Giuseppe Evangelista, Capar-Centro Addestramento Paracadutismo Pisa-Comandante Alessandro Borghesi, Comitato Saverio Masi-Vigili Del Fuoco Pisa-Presidente Alessandro Martelli, Farmacie Comunali-Presidente Armani Fabio, Ditta Farmab, Ditta Iprams-Servizi Sanità, Gruppo Posarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento