'Scuola amica dei bambini e dei ragazzi': l'Unicef premia gli studenti

Una cerimonia che si è svolta alla Stazione Leopolda alla presenza di insegnanti e ragazzi delle scuole pisane

Si è svolta lo scorso 28 novembre, nella sala conferenze della Stazione Leopolda, la cerimonia di consegna degli attestati di 'Scuola Amica dei Bambini e dei Ragazzi', rilasciati dal Ministero di Istruzione, Università e Ricerca e dal Comitato italiano per l'UNICEF, come riconoscimento per l’attività svolta da scuole e studenti nella promozione e attuazione della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Gli attestati riportavano le firme del ministro dell'Istruzione e del presidente dell'UNICEF Italia. 

Erano presenti la prof. Michela Lupia in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale; il prof. Giuseppe De Benedittis e la dott. Patrizia Falcone rispettivamente presidente in carica e 'past-president' del Comitato provinciale dell'UNICEF di Pisa. La regia della mattinata era affidata alla prof. Daria Bandecchi, responsabile del settore scuole del Comitato e con lei c’erano Stefana, Domenica e Silvia, volontarie Unicef.

Per le premiazioni erano presenti gli studenti della scuola 'Fucini' accompagnati dalla prof. Arduini, della scuola 'Fibonacci' con l’insegnante Basoccu, dell’Istituto Comprensivo 'Strenta Tongiorgi', accompagnati dalla prof. Lucchese, e del Liceo Artistico 'Russoli' con il prof. Filippi e la prof. Muzio. Presenti anche scuole di Fauglia, Santa Croce sull'Arno e San Giuliano Terme.

Ogni gruppo di studenti ha esposto sinteticamente il lavoro svolto nell’anno passato e alcuni gruppi hanno dichiarato di avere già affrontato il progetto per l’a.s. 2018-2019, come il gruppo di Fauglia che ha descritto il lavoro sul tema della risorsa acqua. Altre scuole si stanno aggiungendo al programma Scuole Amiche e a maggio, al termine dell’anno scolastico, tutte le scuole consegneranno alle rispettive commissioni i lavori realizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento