← Tutte le segnalazioni

Altro

Ormai a Pisa è possibile riservare interi parcheggi pubblici per feste private

Piazza Santa Caterina · Centro Storico

Non è la prima volta che l'intero parcheggio di Piazza S.Caterina viene riservato ad esclusivo uso e consumo dell'Istituto S.Anna, al quale si permette di stampare perfino autorizzazioni al parcheggio. Probabilmente i suoi ospiti sono tutti invalidi o non sono capaci di usare le gambe.

L'ultima volta nel parcheggio non erano presenti più di cinquanta auto, eppure erano presenti volante della polizia, gazzella dei carabinieri, ma in particolare solerti vigili urbani pronti a far rispettare il divieto di parcheggio. Divieto che invece non conta nulla la sera quando le auto vengono accatastate fino a bloccare la viabilità all'interno del parcheggio stesso. Occupano l'intero marciapiede di via S.Caterina ,praticamente tutto sconnesso, nonchè tutte piste ciclabili di Largo del Parlascio.

Ritornando alla possibilità di riservare interi parcheggi a privati o istituti che dir si voglia il Comune dovrebbe renderne note le modalità, potrebbe interessare a molti. Infine la Pisamo dovrebbe rendere pubbliche le modalità di richiesta di risarcimento per coloro che hanno pagato un permesso per parcheggiare in quella zona, ma non possono, perchè il parcheggio (pubblico) e stato dato in affitto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Come sempre, in Italia, conta avere santi in Paradiso, pardon, in Parlamento.

  • Purtroppo noi residenti siamo costretti a vedere spesso queste situazioni, e mi piacerebbe sapere anche se l'amministrazione pisana fa pagare tali permessi, a una mia diretta domanda non ho mai avuto risposta. E sulla solerzia dei vigili nel fare rispettare tali divieti abbiamo continua visibilità tutti i giorni specialmente quando arriviamo verso il Natale, comunque non è colpa dei vigili ma di chi gli da determinati 'ordini' e possiamo ben immaginare chi sia. L'amministrazione pisana continua a far finta di nulla e a far finta di non vedere il caos che c'è nel centro storico, specialmente nella zona id S. Caterina, anzi per migliorare la situazione si è inventata una nuova viabilità che favorisce i flussi di entrata rispetto a quelli di uscita. Pensare che il problema si risolverebbe con estrema facilità, estendendo la ZTL fino alle mura e mettendo telecamere alle porte di tali mura sia in entrata che in uscita e regolando i permessi in maniera più severa, ma ormai sembra chiaro quale direzione ha preso l'amministrazione pisana con il suo sindaco, quella di avere il caos nel centro storico e dare i permessi, spesso gratis, ai soliti personaggi a loro favorevoli. Questa ZTL così concepita non serve, se non solo per far pagare i residenti, o risolviamo il problema oppure togliamola definitivamente, non vedremmo la differenza. Cordialità

Segnalazioni popolari

Torna su
PisaToday è in caricamento