← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

San Michele: ennesimo scempio sui muri pisani

Via San Michele degli Scalzi · Le Piagge

Via San Michele degli Scalzi, al semaforo angolo via Matteotti. il vecchio muro della facoltà di agraria, non certo di valore storico ma da comunque da rispettare, è stato violentato credo ieri notte, dal solito/i grafomani che hanno ridotto questa città come una periferia di quart'ordine con le loro immonde scritte. Volendo, non credo sia difficile risalire a chi commette questi scempi alla città. La punizione esemplare sarebbe un anno di pulizia a mano di muri e marciapiedi cittadini, oltre a una bella denuncia per danneggiamento di bene comune e oltraggio al decoro della città. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (23)

  • Ho abitato lì per venti anni: ora è molto meglio

  • mamma mia come vi agitate tutti per un disegno!!! ma fino ad oggi dove eravate?? prima che venisse pubblicata questa foto dove eravate??? a fare i picchetti sotto il comune contro i writers? non credo proprio. è proprio vero che l'essere umano è capace solo di lamentarsi.... ma tutte le strade distrutte di pisa??? il marcio della stazione e affini?? la spazzatura che trabocca dalle strade grazie alla pessima gestione della raccolta differenziata?? gli spacciatori che riempiono la città?? le macchine distrutte ogni notte da sconosciuti??? devo andare avanti???? dove siete voi per tutte queste cose?? fate manifestazioni? proteste? inneggi all' isis???? no....è meglio fare casino per un disegno in mezzo ad altri milioni di disegni che già tappezzano la città xche almeno non ci si concentra su tutto il resto...sui problemi Seri... mi ricorda qualche politico questo atteggiamento... "buuuuuuu...mamma...il bimbo mi ha scarabocchiato sul muroooooo...buuuuuuu".... però uscire da quel muro e trovare letti televisori divani per strada quello va bene...quello non è vandalismo... ciao belli!....fate la caccia al writers vai...contenti voi. e cara "stefy".... se paragoni me all isis...forse non hai proprio idea di cosa sia...a volte è meglio tacere che dire cazzate del genere.

    • Ho scritto che ci meritiamo l'Isis, non ho fatto alcun paragone.

  • Dopo aver letto i commenti dell'utente Federico, ho capito che ci meritiamo l'Isis. Quello vero, non disegnato.

    • ...ma stai scherzando ? E' arte !!!! Anzi peccato che nel medioevo non esistessero le bombolette spray altrimenti avremmo tutti una Monna Lisa sulla saracinesca del garage.

      • Bhuhuhauhuahuhauhauhauhauhauahauaha moio

  • pisa si merita solo questo. Pisani figli di un dio minore

  • "periferia di quart'ordine con le loro immonde scritte" ???? ma chi l'ha scritto uno di 80anni??? Pisa E' una periferia di quart'ordine anche senza le scritte...forse non è chiaro. fate mettere apposto la città...tutti i muri....tutti i danni....e soprattutto TUTTE LE STRADE! qualcuno è in grado di indicarmi UNA SOLA STRADA a Pisa senza buche o fossi e che scorra liscia? NON ESISTE!....pensate a quello vah....invece che alle "immonde scritte"...

  • Il muro, in realtà, HA VALORE STORICO, perché è lì da prima della guerra (i miei nonni abitavano lì davanti) e non è mai stato ritoccato. L'intonaco è quello originale (ce ne fossero intonaci fatti negli ultimi anni che dopo quasi 80 anni fossero in quelle condizioni), come testimoniato dai fori che ci sono, che sono stati provocati dalle schegge delle bombe lanciate durante la guerra per abbattere l'attuale ponte della Vittoria e che provocarono il crollo di buona parte dell'edificio di fronte dove c'è il bar (attualemente chiuso) "L'angolo". Non ci vorrebbe molto a individuare il responsabile, dato che i disegni sono gli stessi in tutta la città (vedi via Conte Fazio, i vari edifici incompiuti in città e tanti altri muri) e che sicuramente è stato visto. Non è pensabile che sotto il cavalcavia di via Conte Fazio (dove c'è un murale uguale) non sia passato nessuno durante il tempo necessario a fare quello schifo. Ma l'amministrazione, o almeno quella precedente, li premia anche dando loro da "dipingere" diverse facciate a Porta a Mare.

    • Comunque c'è murale e murale, PENSO che non si possa oggettivamente fare di tutta la vernice un fascio, alcuni rientrano negli scarabocchi e imbrattamenti, o il mero ripetersi della propria firma in tutta la città come quello in foto (e anche basta!) altri siano delle vere e proprie opere d'arte come quelli commissionati/autorizzati dal comune a porta a mare, tanti altri sono delle cose molto gradevoli anche se non autorizzati ...

    • si infatti è proprio bello quel muro da vedere....ma per favore! intanto chi fa quei graffiti, se non lo sapete, fa anche delle mostre...non è uno scemo qualunque...e poi sapere che a pisa ci sono posti destinati a queste cose sparsi per la città e autorizzati dal comune?? informatevi prima di parlare..a voi fanno schifo? ok....ma ad altri piacciono moltissimo....è una forma d'arte e almeno copre gli scempi che ci sono per tutta la città che ha una manutenzione penosa!!! è inutile fare la "caccia al vandalo" ! non è un criminale ne uno spacciatore ne altro! è un'artista....magari tutti i ragazzi facessero quelle cose invece di andare in giro a fare danni, drogarsi, ubriacarsi, ecc.... sveglia gente!!

      • Visto che lei menziona la libertà di gusto: "a voi fanno schifo? ok....ma ad altri piacciono moltissimo....è una forma d'arte", non capisco perché, se il mio gusto è quello di avere la parete di casa con vernice uniforme (tra l'altro decisa di concerto con comune e soprintendenza come accade in centro storico a Pisa), deve prevalere il fatto che a un altro piaccia scrivere sul muro. Lo faccia sul SUO muro, non su quello degli altri visto che in molti casi questi murali non sono fatti su anonimi muri "pubblici" ma su muri privati. Il privato non ha diritto di decidere (nei limiti del regolamento comunale) come vuole il suo muro? Invece chi fa murali deve avere il diritto di farli ovunque? Quando si parla di libertà e diritti bisogna essere coerenti. Un artista compra la tela su cui dipinge, compra il marmo da scolpire, compra il materiale da fondere, paga una sala di registrazione per incidere il suo disco etc, o ha chi paga per lui commissionandogli un'opera. Non usa il muro altrui imponendo la sua libertà su quella degli altri.

        • che dire? ha ragione....purtroppo moltissimi muri privati....sono privati da un lato....e su strada pubblica dall'altro... Lei non troverà mai uno street writer che scavalca il muro e viene dentro il suo giardino a disegnare...lo farà sempre sul lato pubblico...di passaggio..."di tutti" anche se privato.

      • Fattelo fare sul muro di casa tua

        • più che volentieri!! qual'è il problema?? non si blocca l'arte dei giovani....la loro espressione...è reato! saranno giovani repressi che faranno solo danni. imparate.

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Motore marino rubato a San Martino a Ulmiano

  • Segnalazioni

    Scooter rubato davanti alla stazione

  • Segnalazioni

    Traffico: "Strada inaccessibile per le auto dirette in ospedale a Cisanello"

  • Segnalazioni

    Degrado in via Bernini al Cep

Torna su
PisaToday è in caricamento