← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Viaggiando e facendo confronti

Ho inserito due foto. La prima scattata a Pisa, l'altra a Ravenna. Lo spazio occupato dalla rastrelliera è lo stesso. Ma nel primo caso possono essere inserite poche bici o ammassate, contribuendo in tal modo a dare l'immagine di una città trasandata. Nel secondo caso si possono inserire molto più bici e in modo molto più ordinato. Sarebbe interessante conoscere la mente superiore pisana che ha pensato a rastrelliere di quel tipo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Chi lo ha scritto prima di me ha pienamente ragione, la rastrelliera usata a Pisa è molto più sicura contro i furti e non danneggia le ruote.

  • Si vede chiaramente che chi ha fatto questa segnalazione non usa la bici. 1-Considerando l'ingombro dei manubri, il risultato finale di numero di bici che ci stanno in maniera che sia possibile prelevarle è alla fine lo stesso. 2-Nel modello pisano con un lucchetto bello grosso c'è la possibilità (non la certezza) che la bici non venga rubata. Nel secondo, non potendola legare se non per la ruota alla rastrelliera, la probabilità di ritrovarla è praticamente zero. 3-La rastrelliera ravennate accoglie solo la parte bassa della ruota con rischio di rottura di raggi della ruota 4-Se volete vedere rastrelliere che consentano di mettere molte bici in poco spazio, non dovete vedere comunque Pisa o Ravenna, ma andare a vedere i parcheggi bici di qualunque paesino olandese, in particolare vicino alle stazioni e alle università, dove è possibile mettere le bici molto vicine ma non incastrate e legarle al telaio. Caricherò un paio di viste dallo street view di Google

  • La rastrelliera che si trova a pisa dal mio punto di vista è migliore dell'altra, è infatti possibile attaccare la bici per il telaio ed evitare così che venga rubato tutto il telaio e la ruota lasciata sulla rastrelliera. Inoltre con la larghezza dei manubri e cestini è praticamente impossibile utilizzare tutti quegli spazi della rastrelliera di Ravenna, e quindi ti ritrovi incastrato per riuscire a mettere la bici e slegarla. Questa la mia opinione

Segnalazioni popolari

  • Un motoscafo nell'Arno?

  • Formiche all'ospedale Cisanello

  • Degrado in Via dell'Occhio

  • Sosta irregolare di camper in via Santa Maria

Torna su
PisaToday è in caricamento