Una foto per immortalare la sostenibilità

L'organizzazione non profit Kyoto Club sfida con un concorso i ragazzi delle scuole a catturare in uno scatto le buone pratiche ambientali sul territorio

di Aikawake

“Fotografare è porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore. È un modo di vivere”, spiegava il grande fotografo Henri Cartier-Bresson. Puntare mente, occhi e cuore su paesaggio e sostenibilità e immortalarli in uno scatto è quello che chiede ai ragazzi Kyoto Club.

Si tratta del concorso fotografico “Pratiche di sostenibilità: sguardi sul territorio”, una sfida rivolta a tutte le classi delle scuole medie inferiori e superiori: nella sintesi di una fotografia, i ragazzi devono riuscire a mostrare, attraverso il filtro dei propri occhi, il paesaggio, il suo sviluppo sostenibile, raccontando le buone pratiche avviate da cittadini e amministratori locali.

Per una volta non sono le storture e tutte le cose che non vanno a essere protagoniste, ma i giovani studenti sono invitati a ricercare e raccontare il “bello”. In un’istantanea devono catturare gli interventi sostenibili e virtuosi per il recupero e la salvaguardia dell’ambiente avviati sul proprio territorio, con un approfondimento dei temi energetico-ambientali, della mobilità sostenibile, dell’efficienza e risparmio energetico e della riduzione dei rifiuti.

"Un'iniziativa intelligente: i ragazzi delle scuole sono il nostro futuro - commenta il presidente di Earth Day Italia Pierluigi Sassi - ed è fondamentale coinvolgerli in attività che stimolino la loro attenzione alla salvaguardia del nostro straordinario patrimonio paesaggistico".

L’organizzazione non profit Kyoto Club lancia la 1a edizione del concorso fotografico nell’ambito del progetto “Pratiche di sostenibilità", con il supporto del Ministero dell’Ambiente e il patrocino di DamageGood. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo 2014, i partecipanti dovranno inviare i progetti fotografici, unicamente in formato digitale, entro il 20 aprile 2014.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
PisaToday è in caricamento