Amatori Uisp: terminata la stagione regolare, al via i playoff

Lo Slap, dominatore del campionato, attende la vincente degli spareggi che lo accompagnerà alle fasi regionali. Venturella re dei bomber con 25 centri

Nel fine settimana che ha preceduto la settimana pasquale si è conclusa la stagione regolare del calcio a 11 targato Uisp. L'ultima giornata di campionato è stata aperta dal match che ha visto protagoniste la Carrozzeria Cascinese e La Pagoda: scappa sul doppio vantaggio la formazione cascinese, per poi farsi riprendere e superare nel finale dalla formazione riglionese.

Senza storia invece la sfida fra il Metato ed il San Frediano-San Sisto: 3-0 il risultato finale in favore dei padroni di casa. Nelle ultime due partite in programma si sono registrate due vittorie esterne. La prima è quella messa a segno dal Canneto sul campo della Polisportiva Campigiana: uno 0-5 netto e senza appelli, caratterizzato dal poker siglato da Ascani. Punteggio tennistico invece per lo Slap, che regola 6-0 a domicilio il Marciana. Fra i marcatori, la classifica è stata vinta da Venturella dello Slap (25 reti), e proprio la formazione di San Lorenzo a Pagnatico stabilisce anche il record di vittorie: 23 su 24 partite totali disputate. Camara del Deportivo La Cella si aggiudica invece il premio di miglior portiere dell'anno.

Dopo la sosta osservata per le festività pasquali prenderanno il via i playoff. Da lunedì 29 aprile verranno disputate le partite che decreteranno quale squadra accompagnerà lo Slap (vincitore del quarto scudetto provinciale di fila) alle fasi regionali. Gli incroci saranno: Metato - La Pagoda e Marciana - San Frediano-San Sisto. Nicola Ghimenti, tecnico della formazione riglionese, spiega che "lo spareggio playoff arriva in un momento di difficoltà per la mia squadra, falcidiata da numerosi infortuni. Ma abbiamo il vantaggio della miglior posizione in classifica e faremo di tutto per vincere". Sul fronte opposto mister Marco Maggini commenta così: "Siamo stati la rivelazione del campionato e affronteremo i playoff con spensieratezza, pur sapendo di incontrare la formazione più forte insieme allo Slap". Stefano Cattani, allenatore del San Frediano-San Sisto, si accinge ad affrontare il Marciana "con un'ottima condizione mentale, con la consapevolezza di non dover commettere passi falsi in casa loro". "Arriviamo agli spareggi con un bel filotto di risultati positivi - commenta Roberto Giannetti, mister del Marciana - la crescita di alcuni ragazzi durante l'anno è stata determinante per raggiungere questo bel traguardo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento