Anche la vela pisana ricorda Niccolò Puccinelli e il suo cantiere C71

Una regata dedicata agli Impala, bellissime imbarcazioni nate dalla penna di Douglas Peterson e costruite a Castiglione della Pescaia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Impala, è il nome dell’agile ed elegante antilope africana come agile ed elegante è l’imbarcazione disegnata dal grande architetto navale Douglas Peterson (1945-2017) e costruita a Castiglione della Pescaia nei Cantieri 71 di Niccolò Puccinelli scomparso nel 2009. Gli impala nascono negli anni 1970 ed il 35 piedi è capostipite della felice serie di imbarcazioni, una di queste continua a navigare nelle nostre acque grazie a Franco Di Paco, l’armatore socio dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, che col suo Impala 36 Mizar da ancora del filo da torcere ad imbarcazioni di più recente costruzione. Un altro Impala 36 è a Livorno, Boscerino Keimon (Cnl) di Guarnieri. E come non ricordare Vlag, l’Impala 36 dei fratelli Andrea e Gianluca Poli mattattore negli anni 80 su tutti i campi di regata e Miranda V dei fratelli Pisani Paolo e Giancarlo Bianchi, costruiti nel cantiere di Castiglione come l’indimenticabile Impala 40. Dal disegno del 36 piedi sono nati poi oltre al 40, il 52 e il 53. Quest’ultimo ha una storia particolare: era un Impala 52 costruito in alluminio a Bologna, era intrasportabile, allora “Puccinelli decise di tagliarlo in due -come ci racconta Franco Di Paco, amico della famiglia di Castiglione della Pescaia- così con un camion con rimorchio fu portato a Castiglione. A quel punto Puccinelli decise di allungarlo aggiungendo due ordinate per rendere più comodo l’interno. Ecco che nasce così l’Impala 53”. Un altro Miranda, l’ultimo, il VI anche se di un altro progettista è stato costruito sempre nel cantiere di Puccinelli e per ricordarlo la famiglia di Niccolò ha organizzato una regata dedicata alle barche costruite dal Cantiere 71: la Verticale di Niccolò dal 25’ al 53’ in collaborazione col Club Velico di Castiglione della Pescaia e dedicata alle imbarcazioni Impala. Sarà una veleggiata in classe libera nelle acque antistanti Castiglione della Pescaia. Il percorso di domenica 9 settembre prevede la partenza da Castiglione della Pescaia, rotta verso le Formiche e rientro a Castiglione. Al termine della veleggiata sarà assegnato al primo classificato in tempo reale il Premio Challenge “Niccolò Puccinelli”.

Torna su
PisaToday è in caricamento