Campionati italiani senior di taekwondo: a Pisa arriva lo sport olimpico

Sabato 2 e domenica 3 marzo circa 200 atleti si sfideranno al Palazzetto dello Sport per il titolo tricolore nelle quattro categorie maschili e femminili in gara anche ai Giochi olimpici

Paolo Bacciu, Andrea Vescio e Domenico Mazzotta (Comitato regionale Taekwondo) con l'assessore Raffaele Latrofa

A Pisa arriva l'élite italiana del taekwondo con la promessa di regalare al pubblico che affollerà gli spalti del Palazzetto dello Sport agonismo e colpi altamente spettacolari. Sabato 2 e domenica 3 marzo nell'impianto di Piazzale dello sport, rimesso a nuovo dall'amministrazione comunale con gli interventi di adeguamento alla prevenzione degli incendi e alle vie di esodo richiesti dai Vigili del fuoco, circa 200 atleti (uomini e donne) si sfideranno nelle quattro categorie olimpiche per eleggere i campioni italiani senior dell'arte marziale proveniente dalla Corea. L'ingresso alle gare è libero e gratuito.

Spettacolo sportivo senza sosta

A partire dalle 8.30 di sabato, sui diversi tatami che verranno allestiti all'interno del palazzetto, si affronteranno gli atleti appartenenti alle categorie -58 Kg maschile, -68 kg maschile, -80 kg maschile, +80 kg maschile, -49 kg femminile, -57 kg femminile, -67 kg femminile e +67 kg femminile. Queste quattro categorie sono quelle in gara anche nei Giochi olimpici, e per questo motivo la kermesse organizzata dalla Federazione italiana taekwondo insieme alla società Centro Taekwondo Pisa si rivelerà molto importante anche per la nazionale azzurra. Alla due giorni di gare saranno presenti infatti i vertici della Federazione e della nazionale, con il presidente Angelo Cito, il commissario tecnico Carlo Nolano e il team manager (e medaglia d'oro ai Giochi di Londra 2012) Carlo Molfetta, il quale nel corso dell'estate allestirà uno stage internazionale presso il Centro Coni di Tirrenia. I dirigenti e i tecnici azzurri potranno visionare gli atleti che poi saranno protagonisti nelle tappe di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

"Il taekwondo è uno sport altamente spettacolare - spiega Domenico Mazzotta, presidente del Comitato regionale taekwondo - dove non sono previste pause o interruzioni nel corso dei tre set che decidono un incontro. Gli 'strumenti' utilizzati per fare punto sono gli arti inferiori, che devono colpire il giubbotto elettronico che copre il tronco dell'avversario oppure il caschetto che protegge la testa". Il taekwondo è una disciplina olimpica dal 2000, e grazie alla digitalizzazione dei sensori di rilevamento dei colpi e dell'instant replay è uno sport che coinvolge anche gli spettatori presenti a bordo ring. "Nei due giorni di gara si potrà assistere al meglio che l'Italia può offrire in questa disciplina - commenta Andrea Vescio, presidente del Centro Taekwondo Pisa - molti atleti partecipanti hanno già vinto delle medaglie anche a livello internazionale". "Gareggeranno anche due atleti pisani - sottolinea Paolo Bacciu, tecnico del Centro e direttore tecnico del Comitato regionale - Domenico Scavelli, già bronzo ai campionati italiani 2017 nella categoria +80 kg, e Luana Bussu nella categoria -49 kg. Sono il nostro vanto, perché rispecchiano i valori che animano questo sport: il sacrificio e la disciplina".

Chi vorrà prendere parte alla kermesse e assistere alle gare potrà usufruire di un'area di sosta ricavata dall'amministrazione comunale in accordo con l'ingegner Panchetti, situata in via Atleti azzurri pisani. "L'area è inutilizzata - spiega Raffaele Latrofa, assessore ai lavori pubblici - e con la collaborazione di tutte le parti in causa siamo riusciti ad ottenere l'autorizzazione a sfruttarla per la due giorni di gare come parcheggio gratuito. Nelle prossime settimane con l'assessore Dringoli studieremo anche le modalità per inserire questa zona nel sistema dei parcheggi della città". "Dopo aver concluso la riqualificazione - conclude Latrofa - il Palazzetto ospita il primo evento di caratura nazionale. Fra sabato e domenica si muoveranno attorno all'evento almeno duemila persone: questo dà l'idea di come questa struttura anche in futuro potrà essere sfruttata come punto di riferimento per altre manifestazioni sportive, di cultura e di spettacolo. Il Palazzetto dello sport potrà generare valore per la città".

campionati italiani senior taekwondo pisa 2-3 marzo 2019-2

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Si sente male mentre passeggia in spiaggia: anziana turista trovata morta

  • Incendio sul Monte Pisano: ancora fiamme

  • Rissa con accoltellamento in viale Gramsci: due feriti

  • Museo delle Navi Romane: il 16 giugno l'inaugurazione della 'Pompei del mare'

Torna su
PisaToday è in caricamento