CSI: 22° campionato nazionale di atletica leggera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sul tartan dello stadio di Pescara, dal 6 all’8 settembre scorsi, si è svolto il 22° Campionato nazionale di Atletica leggera su pista del Centro Sportivo Italiano. Il benvenuto ai finalisti arancio-blu, dopo la loro sfilata, arriva dal presidente nazionale Vittorio Bosio, orgoglioso nel dare il via alla nuova stagione 2019-2020. Quasi 1300 finalisti nelle diverse specialità, mezzofondo, fondo, lanci, salti e staffette; e quasi 300 gare nei tre giorni che hanno laureato i campioni nazionali per le 21 categorie previste da regolamento. Undici le regioni rappresentate tra cui la Toscana. Il gruppo pisano, accompagnato dal coordinatore dell’atletica CSI Pisa Antonio Tognoni, ha ottenuto grandi successi ottenendo 4 titoli italiani, una medaglia d’argento e tre di bronzo. Notevoli risultati per Silvana De Pasquale, atleta del Gruppo podistico La Galla, che ha vinto, nella categoria Veterani A, gli 800 e i 1500 ed è arrivata seconda nei 3000 metri. Vittoria per Isabella Pellegrini, anche lei atleta della Galla, che ha dominato i 1500 Amatori A da inizio a fine gara. Titolo italiano anche per Romeo Cacciatore, del Gruppo sportivo I Passi, che nella categoria Amatori B ha vinto il getto del peso con 11,99 superando di 45 centimetri il proprio record. Romeo ha poi conquistato anche una medaglia di bronzo nel lancio del disco. Medaglia di bronzo per Gaia Cardullo, dell’Associazione sportiva Atletica Cascina, che al suo esordio in nazionale CSI ha conquistato il terzo posto nei 60 metri Ragazze. Paolo Guidi, del Gruppo sportivo I Passi , ha sfiorato il podio ottenendo il 4° posto nel getto del peso Veterani. Si è cimentata, ben figurando, nelle gare per Esordienti del lancio del vortex, dello sprint di 50 metri e dei 600 metri, dove si è posizionata al 12° posto, la giovanissima Sara Lioci dell’Atletica CSI Pisa; il suo istruttore Fabio Biagi ha anche preso parte ai 100 metri Senior, rappresentando il Gruppo sportivo I Passi. Domenica 8, dopo le finali, la tradizionale celebrazione eucaristica a bordo campo presieduta da Don Alessio Albertini, Assistente Ecclesiastico nazionale del CSI ; a seguire le premiazioni di rito: quest’anno tanti i record da registrare negli almanacchi del Centro Sportivo Italiano del Comitato di Pisa.

Torna su
PisaToday è in caricamento