Al Cus Pisa nasce un nuovo polo per il calcio giovanile

Tanti corsi di formazione ed attività per crescere sia lato sportivo che personale, si parte a settembre

Dalla collaborazione tra il Centro universitario sportivo pisano, il Cus Junior - il settore polidisciplinare del Cus Pisa dedicato ai bambini dai 4 agli 11 anni - e la società calcistica Gello 2004, nasce una nuova scuola calcio con l’obiettivo di formare i giovani talenti del futuro ed accompagnare i più piccoli nella loro crescita, sportiva e non, attraverso i valori dell’aggregazione, del fair-play e della solidarietà.

Il progetto, supportato dalla Federazione italiana giuoco calcio, è rivolto a bambini e ragazzi nati tra il 2006 e il 2013, che avranno l'opportunità di cimentarsi nei corsi tenuti da istruttori qualificati e nei campionati agonistici (chi non è invece interessato ai campionati, può scegliere percorsi ed attività alternative di calcio non agonistico). Le attività saranno inaugurate il prossimo settembre nella cittadella sportiva del Centro universitario sportivo pisano di via Chiarugi, dove i partecipanti potranno usufruire dei moderni campi in erba sintetica che sorgono sui tredici ettari tra verde ed impianti sportivi e, a seconda delle necessità stagionali, delle palestre al coperto.

La scuola calcio del Cus Junior è aperta anche a bambine e ragazze: l'obiettivo è formare, in collaborazione con il settore femminile di calcio del Cus Pisa, una formazione femminile e avviare un percorso che possa costituire il futuro vivaio della squadra senior del Cus Pisa.

Le attività del nuovo polo calcistico e l’intero progetto didattico-sportivo si svolgeranno in collaborazione con il Centro Tecnico di Tirrenia, l'agenzia formativa per il calcio giovanile e dilettantistico costituita dal Comitato regionale della Lega Nazionale Dilettanti e dal settore giovanile e scolastico della Toscana della Federazione italiana giuoco calcio, con cui il Cus Pisa e il Cus Junior hanno recentemente firmato un'intesa. L'accordo, riservato tradizionalmente ad un ristretto numero di società, prevede una serie di percorsi formativi ed iniziative volte allo sviluppo e alla valorizzazione del calcio come veicolo di crescita, sportiva e non; la presenza degli esperti e degli allenatori del Centro Tecnico di Tirrenia presso i campi del Cus Pisa per supportare le attività formative e l'organizzazione di eventi e stage tecnici e corsi di formazione ed aggiornamenti per istruttori e dirigenti.

Per sperimentare le attività proposte, il Cus Junior ha organizzato dal 2 al 6 settembre, o a scelta dal 9 al 13 settembre, una scuola estiva di calcio: due settimane all'insegna dello sport e dell'amicizia per scoprire gli spazi dove i futuri campioni si alleneranno, lo staff che li seguirà nel loro percorso calcistico e per prepararsi agli allenamenti che inizieranno dal 16 settembre. Per le iscrizioni è possibile rivolgersi, a partire dal 26 agosto, alla segreteria del Cus Pisa. Per informazioni e adesioni scrivere a:  polidisciplinari@cuspisa.it.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento