Gran Premio del Monte Serra: si apre la sfida

L'appuntamento è per sabato 2 marzo con partenza dalla Certosa di Calci

Già superata quota 400 iscrizioni per la tredicesima Gran Premio del Monte Serra – Ragazzi del Vega 10, un trend che tenderà a salire nelle ultime 24 ore fino ad un massimo di 550 partecipanti. L'evento si svolgerà sabato prossimo 2 marzo e ricorderà i 42 anni (dal 3 marzo 1977) dal disastro aereo del C-130 'Vega 10' dove perirono 38 cadetti ed un ufficiale dell'Accademia Navale di Livorno e 5 membri dell'equipaggio della 46a Brigata Aerea di Pisa. Dal 2007 l'Associazione Familiari Vittime del Monte Serra, Pisa Road Runners ed i gruppi podistici locali (Marathon club, La Verrua Cascina, Pod.Ospedalieri Pisa e Due Arni Pisa), con il supporto del Comune di Calci, delle Associazioni di Volontariato locali (Associazione Nazionale Carabinieri, G.V.A. P.Logli di Calci e Misericordia di Calci) e degli sponsor, ricordano quel momento con una sfida aperta a tutti interamente in salita (dalla Certosa di Calci ai piedi del faro monumento dedicato ai 44 ragazzi in località Prato di Ceragiola) misurata Fidal nel 2008 per totali 9,266 km.

Con l'aiuto del Comune di Calci ed altri partners (Provincia di Pisa, Comune di Buti, Ova e Farina, Nocita caffè, Hoka One One, Banca di Lajatico, Toni Luigi escavazioni, PhytoGarda, Conad e Pazzaglia Coniazioni) anche quest'anno viene riproposta questa affascinante sfida al Monte più alto della catena che vede i familiari dei Ragazzi del Vega 10 provenienti da tutta Italia non solo per ricordare l’anniversario del tragico evento ma per salutare e ringraziare i partecipanti arrivati in cima, dal primo all'ultimo.

Per il nono anno si terrà, alle ore 14,30 davanti alla Certosa, tempo permettendo, anche una Mini Run di 250 metri tra i bambini delle scuole calcesane (iscrizione gratuita e medaglia all'arrivo) tutti dotati con il proprio pettoralino numero 1 (per il Comune di Calci e gli organizzatori i bambini sono tutti dei numeri uno!).

Importanti novità quest’anno: il supporto logistico dei paracadutisti della CaPar di Pisa nella zona arrivo, per diminuire i disagi spesso dettati dalle condizioni meteo che di solito si trovano in zona arrivo, alcuni nuovi partners, la conferma della prima tappa del Criterium Podistico Toscano che ha contribuito alle modifiche necessarie del regolamento in materia di categorie di appartenenza e premiazioni.

All’evento parteciperà un folto gruppo di residenti calcesani, perlopiù camminatori (i VagaMonti), per offrire una risposta concreta ad un territorio offeso dal disastroso incendio dello scorso settembre che ha modificato tutto lo scenario del percorso e della vallata e che è stato minacciato anche pochi giorni fa.

La corsa è aperta a tutti i tesserati UISP, FIDAL, altri Enti di Promozione Sportiva (UISP, CSI, etc), Runcard. Per chi è sprovvisto di tessera: entro il giorno 1 marzo dovrà comunicare tutti i suoi dati per la copertura assicurativa iscrivendosi prima di quella data. Le iscrizioni si fermeranno al raggiungimento di quota 550 atleti e potranno essere fatte via email. Dopodichè, in caso di disponibilità di pettorali (per mancato raggiungimento di quota 500 iscritti), ci si potrà iscrivere anche direttamente il sabato (dalle ore 12.30). ma a quel punto solo se si è provvisti di tessera in corso di validità. Attenzione: dalle 24.00 del 28 febbraio scatterà la quota maggiorata dell’iscrizione.

Premi: oltre alle categorie Amatori Uomini (under 40), Senior Uomini (40-49), Veterani Uomini (50-59), Argento Uomini (60 e over), Amatori Donne (under 40), 10 Ladies (40-49) e Super Ladies (50&over). Premi per i primi 5 Militari Uomini e prime 5 Militari Donne (Marina Militare, Aeronautica, Esercito, Carabinieri e Finanza). Trofeo speciale dei Familiari al gruppo che avrà totalizzato il miglior punteggio in base ai migliori 14 arrivi di categoria (a cui verrà sommato il numero dei partecipanti arrivati). Da quest’anno verrà consegnato il trofeo simbolicamente ma verrà dato il trofeo sostitutivo al team da tenere permanentemente. Premiati i gruppi più numerosi. Previsto anche il premio per il primo residente calcesano e prima residente calcesana purchè siano iscritti/e entro il 1 marzo.

Le modalità di pagamento sono riportate sul modulo d’iscrizione (individuale o di gruppo) scaricabile dal sito internet www.pisarrc.it.
E’ ancora possibile iscriversi online entro le 24.00 del 28 febbraio su www.1063ad.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bancarelle in piazza Duomo, no del ministro: "Dovrà decidere l'amministrazione"

  • Cronaca

    Vento, forti raffiche nel pisano: la diretta della giornata

  • Cronaca

    Stazione, locale ritrovo di pregiudicati: chiuso

  • Cronaca

    Calcinaia: ubriaco al volante fermato mentre va a zig zag

I più letti della settimana

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Meteo, primavera già finita: tornano freddo e vento

  • Bottiglia in testa mentre passeggia in centro: ferita una ragazza

  • Vento forte a Pisa e in Toscana: allerta meteo arancione

  • "Sono incinta": l'annuncio di Susanna Ceccardi per la festa del suo compleanno

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 23 e 24 marzo

Torna su
PisaToday è in caricamento