Karate, Matilde Gronchi della Shingitai Pisa in azzurro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Matilde Gronchi in azzurro. Su indicazione della Commissione Nazionale Attività Giovanile, Matilde Gronchi, atleta in forza all’ASD Shingitai Pisa, è stata convocata al seminario nazionale che si svolgerà al Centro Olimpico di Lido di Ostia nella specialità Kumite. Gli allenamenti si svolgeranno sotto la direzione dei componenti del CNAG, guidati dal presidente M° Cinzia Colaiacomo, con personaggi di spessore del karate nazionale e internazionale fra cui i Maestri Portoghese, Rainoldi, Torre, Berrettoni, Costa, Maurino e il preparatore atletico Armando. Si tratta della seconda convocazione del 2018 che va a coronare un anno da record sotto il profilo dei risultati per l’atleta rossocrociata. Il tutto a un mese di distanza dall’evento che chiuderà l’anno solare ovvero la partecipazione alla Venice Youth League Cup. La Karate 1 - Youth League è una competizione di nuova concezione concepita in previsione delle Olimpiadi del 2020 dove farà il suo esordio come disciplina appunto il karate, l’unico karate olimpico che sarà sotto l’egida FIJLKAM – WKF della quale la Società pisana fa orgogliosamente parte. Il tecnico di kumite, Daniele Marcianelli, si dice orgoglioso di vedere una atleta, la prima nella storia della società, vestirsi di azzurro e intende ringraziare tutto il gruppo agonisti il cui lavoro svolto in sinergia ha portato a questo risultato.

Torna su
PisaToday è in caricamento