Lisa Bonelli: il capitano del Pisa calcio a 5 femminile si racconta

Lisa Bonelli capitano della squadra femminile del Pisa calcio femminile calcio a 5 FIGC parla di se e della nuova avventura che va ad iniziare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Una grandissima conferma per il Pisa Calcio a 5 Femminile FIGC per la prossima stagione sportiva: Lisa Bonelli, indiscusso capitano della squadra e fresca campionessa d’Italia sempre con il Pisa C5 Femminile CSI. Una grande vittoria ma soprattutto una grande scelta di vita di proseguire con il Pisa di Lattanzi.

Lisa Bonelli è una giocatrice che nella storia recente del calcio femminile toscano è molto conosciuta per i suoi successi ma anche per la straordinaria sportività e sicura leadership. Una conferma molto importante per la società. Conosciamo meglio Lisa Bonelli, ci racconti un po’ il suo percorso calcistico: "Giocavo a basket e calcetto e una sera mi videro giocare e mi chiesero se volevo andare a giocare a Pisa in serie A2, da lì ho iniziato a giocare a 11 dal 2007 al 2016 ho giocato a Pisa poi ho smesso, nel 2017 ho giocato a calcetto amatoriale con una piccola parentesi al Futsal Florentia durata veramente poco per problemi alla schiena nel 2018 ho fatto calcetto amatoriale e dato una mano alla Libertas Lucchese per qualche partita. Nel 2019 calcetto amatoriale sempre con il Pisa di Lattanzi".

Come vedete glissa sul fatto di essere diventata capitana della squadra campionessa d’Italia CSI calcio a 5, questo dimostra la sua straordinaria umiltà e partecipazione allo spirito sportivo e di squadra. Ha qualche hobby al di fuori del calcio femminile? "Si mi piace molto ideare e costruire cose con il legno, riciclare qualsiasi cosa che possa essere utile per crearne altre, adoro cucire insomma amo il fai da te e riciclo. Nel tempo libero faccio queste cose ed ogni tanto mi diletto nel canto nella taverna di casa, ed ogni tanto facciamo 'dilettanti allo sbaraglio' e ci divertiamo". 

Dunque oltre un animo ambientalista e moderno Lisa organizza un personale 'Got Talent' casalingo. Sicuramente un talento in più per questa atleta esempio di calciatrice. Lisa, ora andiamo a chiudere, come la vede la prossima stagione sportiva della sua squadra? "Sicuramente il Presidente Lattanzi sta costruendo una grandissima squadra, ma soprattutto sta organizzando a livello societario un grande società seria, si sta circondando di persone nuove ma esperte e conta soprattutto sull’apporto delle figure storiche della società. L’arrivo del nuovo Mister Vannini è sicuramente una dimostrazione di non preparare una squadra di serie C ma con un progetto di ampio respiro. Le mie compagne sono veramente felici di questo e colgo l’occasione di dare il benvenuto al nuovo Mister Paolo Vannini ma anche alle nuove compagne dai nomi di spicco come Emanuela Metani, Viola Di Biagio e tante altre in via di finalizzazione dell’ingaggio. Sono sicuro, conoscendo Paolo le sue notissime qualità umane e sportive che ci toglieremo molte soddisfazioni. Ora la parola sta al campo ma la mia squadra come Pisa calcio Femminile è pronta e determinata e il guanto di sfida è lanciato".

Torna su
PisaToday è in caricamento