Canottaggio: il pontederese Lorenzo Bertini ai Mondiali in Slovenia

L'atleta delle Fiamme Oro parteciperà ai campionati nel doppio Pesi Leggeri insieme al compagno Elia Luini. E intanto il pensiero è già rivolto verso le Olimpiadi di Londra 2012

Lorenzo Bertini in maglia tricolore

E' pronta al via la nazionale azzurra di canottaggio che parteciperà ai Mondiali Assoluti di Bled, in Slovenia, dal 28 agosto al 4 settembre. Un appuntamento importante visto che proprio i campionati sloveni rappresentano un lasciapassare fondamentale per le Olimpiadi di Londra 2012.

L’Italia schiera 13 barche alla ricerca della qualificazione: cinque Senior maschili (singolo, doppio, due senza, quattro senza, quattro di coppia), due Pesi Leggeri maschili (doppio e quattro senza), due Senior femminili (due senza, quattro di coppia), una Pesi Leggeri femminili (doppio) e tre Adaptive (singolo maschile, doppio e quattro con).

E nel doppio Pesi Leggeri sarà il pontederese Lorenzo Bertini, in coppia con Elia Luini, a cercare di tenere alti i colori italiani.
Bertini, classe '76, in forze al Gruppo Sportivo Fiamme Oro, inizia la sua attività proprio nella Società Canottieri Pontedera, poi comincia la carriera agonistica nel 1991.

Nel 2004 partecipa alle Olimpiadi di Atene dove ottiene la medaglia di bronzo nel quattro senza Pesi Leggeri. Ai Giochi Olimpici di Pechino nel 2008 è presente come riserva, mentre ottiene l'argento ai Campionati Europei nel 2008 e 2009 nel doppio Pesi Leggeri. Il 2009 è anche l'anno del primo posto ai Campionati Mondiali nel quattro di coppia. Il 2010 è ancora ricco di soddisfazioni per Lorenzo: è medaglia d'argento con Elia Luini in doppio Pesi Leggeri ai Mondiali di Karapiro (NZL).

Davvero difficile ripercorrere tutte le tappe della carriera di Bertini che ora sogna Londra 2012, dopo l'Olimpiade di Atene  e la panchina a Pechino.

"Io ed Elia siamo pronti per questo Mondiale e conosciamo bene tutti gli avversari che avremo di fronte. Sono tanti, non vedo qualcuno nettamente piu avanti di altri. Non vedo giganti attorno a noi. Siamo tutti lì ed il minimo errore puo' costar caro. I nomi? Gran Bretagna, Nuova Zelanda, Danimarca,  Germania, Canada ma anche mine vaganti come Stati Uniti, Cina e Portogallo" afferma Lorenzo Bertini sul sito della Federazione Italiana Canottaggio.

Bertini e Luini: argento agli Europei di Brest 2009, argento ai Mondiali di Lake Karapiro 2010. Una coppia che allenamento dopo allenamento, raduno dopo raduno, affina sempre piu' la propria intesa. "Ci troviamo bene insieme e, nell'ultimo mese, abbiamo affrontato una delle migliori preparazioni degli ultimi anni con maggiori stimoli e decisione - conferma il canottiere pontederese - ormai c'è feeling, non lo nego. Ognuno dei due ha il proprio ruolo, nessuno vuole mai prevaricare sull'altro". 

Insomma la fiducia c'è, la giusta concentrazione anche, non rimane che incrociare le dita: Londra potrebbe davvero diventare realtà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Montecatini Valdicecina, incidente con il trattore: morto

    • Cronaca

      Arena Garibaldi: il sindaco convoca Petroni e Lucchesi

    • Eventi

      'Il sogno del classico': le opere di Dalì in mostra a Palazzo Blu

    • Cronaca

      Sanità in Valdera: dal Governo oltre 11 milioni per sviluppare ospedale e presidi del territorio

    I più letti della settimana

    • Pisa 1909, Petroni: "All'incontro ci saró"

    • Pisa 1909, Sport Man si ritira: "Non vogliamo una guerra fra bande"

    • Ac Pisa 1909: Dana versa la caparra ma Petroni rifiuta

    • Pisa 1909, si cerca stabilità: faccia a faccia Petroni jr-Gattuso

    • Pisa 1909: possibile nuovo incontro per la vendita nato su Twitter

    • Vendita Pisa 1909, l'annuncio di Pablo Dana: "Depositata la caparra"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento