Tirrenia, bagno Miramare: mister Allegri sale in cattedra

L'allenatore del Milan è stato ospite della sezione livornese della'Associazione Italiana Allenatori di Calcio. "Grandi investimenti sul mercato della società rossonera" ha affermato il tecnico

Una serata per ricordare i vecchi tempi e rientrare in contatto con i colleghi livornesi e con la sezione di Livorno dell'Associazione Italiana Allenatori di Calcio dalla quale tutto è partito. Un tuffo nel passato per il tecnico del Milan campione d'Italia Massimiliano Allegri, livornese doc, che ha partecipato ieri alla serata di premiazione di tutti gli allenatori della provincia di Livorno, vittoriosi nelle varie categorie nella stagione 2010/2011, organizzata presso lo stabilimento balneare "Miramare" di Tirrenia.

"Quest'anno ho avuto la fortuna di lavorare in una grande società che a gennaio ha fatto gli investimenti giusti sul mercato permettendoci di vincere il campionato" ha affermato Allegri durante la serata. Poi parlando agli allenatori in platea Allegri ha ricordato che il calcio italiano deve "lavorare meglio sui settori giovanili" e ha invitato i suoi colleghi "a pensare meno alle tattiche per lasciare esprimere di più e meglio i giovani talenti".

"Sono convinto - ha concluso l'allenatore rossonero, che non ha voluto rispondere a domande sul mercato milanista - che in Italia ci siano tanti ragazzini che possono diventare ottimi giocatori".

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento