San Rossore: al via la stagione di pesca sportiva nel parco

Necessaria la prenotazione. Possibilità di pescare dal martedì al venerdì, costo 20 euro

Inizia il periodo per la pesca sportiva nella Tenuta di San Rossore, in una specifica area individuata 200 metri a monte della foce del Fiume Morto, sulla sponda sinistra. Dal 26 marzo è possibile prenotare chiamando il centro visitatori al numero 050-539253 dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13. La giornata rappresenta un'escursione ambientale unica nel suo genere, è accessibile fino a 10 persone al giorno, il costo del biglietto è di 20 euro a persona trasporto compreso. Il periodo di fruibilità è compreso tra aprile e settembre, dal martedì al venerdì.

Chi effettua l'attività di pesca deve essere in regola con le norme e deve avere rispetto dei luoghi. È possibile catturare fino a 3 chili di pesce a persona, con limitazioni sul numero dei capi e sulla dimensione minima a seconda della specie: spigola, cefalo, orata, ombrina, pesce serra. Maggiori dettagli sul sito del Parco di San Rossore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Biglietto troppo caro praticamente e' il prezzo del pesce comperato! Regione toscana vergogna umana!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Porta a Mare, incendio in casa: soccorsa una donna

  • Politica

    Elezioni, domenica alle urne: la diretta della giornata di voto

  • Incidenti stradali

    Auto sfonda la vetrata del bar Lilli: "Siamo disperati, poteva esserci una strage"

  • Cronaca

    Rubano casseforti dalla banca ma vengono inseguiti: furto sventato

I più letti della settimana

  • Auto sfonda la vetrata del bar Lilli: "Siamo disperati, poteva esserci una strage"

  • Muore dopo essere caduta dalla finestra: probabile suicidio a Pontedera

  • Via Aurelia: sbanda e si schianta contro la vetrata del bar

  • Lutto nel mondo della sanità: muore infermiere dell'Aoup

  • Cinque ristoranti dove mangiare carne a Pisa

  • Dermatite atopica: visite gratuite al Santa Chiara

Torna su
PisaToday è in caricamento