homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Pisa calcio: doppio colpo a sorpresa, ma la squadra saluta Raimondi

I nerazzurri acquistano Mingazzini e Sabato, due giocatori di esperienza in ruoli chiave rimasti fin qui scoperti. Intanto Raimondi si accasa al Pontedera

Sabato e Mingazzini col presidente Battini

È stato un martedì col botto quello appena trascorso con il Pisa che ha ufficializzato due acquisti di primo piano come Nicola Mingazzini e Rocco Sabato: ”Il Pisa 1909 comunica di aver messo a segno un’importante doppia operazione di mercato in entrata. Nella giornata odierna hanno apposta la loro firma sul contratto biennale che li legherà ai nerazzurri fino al giugno 2014 i calciatori Nicola Mingazzini e Rocco Sabato.

Nicola Mingazzini, centrocampista classe 1980 (nella foto) arriva da una stagione in cadetteria spezzata in due tra le esperienze con Albinoleffe (15 presenze-1 gol) e Nocerina (16 presenze). Il suo nome è comunque collegato a doppio filo con Bologna e Atalanta. Con i felsinei Mingazzini ha collezionato 137 gettoni di presenza tra serie A e B (8 reti), mentre con la ‘Dea’ le presenze nelle serie maggiori sono state 75. Nel suo passato anche due stagioni in serie C1 con lo Spezia (48 presenze-1 gol).

Rocco Sabato, difensore classe 1982, arriva a Pisa dal Sorrento (20 presenze-1gol) ma anche per lui il curriculum parla quasi esclusivamente di esperienze in serie A e B. Da segnalare i suoi trascorsi con le maglie di Triestina (45 presenze in B), Empoli (15 presenze in B), Catania (49 presenze e 1 gol in serie A e B), Cesena (32 presenze-2 gol in B) e Cagliari (23 presenze tra A e B).

I due neo calciatori nerazzurri, dopo aver effettuato le visite mediche, raggiungeranno in serata il ritiro di Pomarance per aggregarsi al resto dei compagni e debutteranno con la maglia del Pisa nell’amichevole di sabato prossimo. Al termine della partita saranno presentati ufficialmente alla stampa”.

Negli scorsi giorni si parlava di un centrocampista e di un difensore di esperienza che mancavano in organico e prontamente il direttore Lucchesi si è assicurato questi due giocatori importanti, in grado di dare una grandissima mano alla crescita della squarda. Intanto per due arrivi importanti c'è una partenza, o meglio una non conferma, che ha fatto e farà discutere, quella di Gabriel Raimondi. La società di piazza della stazione non ha rinnovato il contratto al difensore argentino che, volendo rimanere comunque vicino a Pisa, ha trovato un accordo con il Pontedera che gli permetterà tra l'altro, alla fine della carriera, di entrare nei quadri tecnici della società granata.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • grazie gabriel

Notizie di oggi

  • Sport

    Ac Pisa 1909, manifestazione dei tifosi alla stazione: blocco dei binari

  • Cronaca

    Migliarino, si sente male alla guida dell'auto: muore 69enne

  • Cronaca

    Sicurezza alla stazione, summit in Prefettura: "Serve un vero presidio fisso"

  • Cronaca

    San Miniato, intossicazione alimentare: in 6 al pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Ac Pisa 1909, tifosi 'assediano' l'aeroporto: "La nostra lotta non si fermerà"

  • Ac Pisa 1909, manifestazione dei tifosi alla stazione: blocco dei binari

  • Ac Pisa 1909, Britaly-Equitativa: sfuma la cessione

  • Ac Pisa 1909, c'è la procura a vendere: martedì giorno decisivo

  • Ac Pisa 1909, il sindaco: "E' inaccettabile, la trattativa si deve chiudere"

  • Pisa 1909, in centinaia all'Arena: "Presentata una nuova offerta da Dubai"

Torna su
PisaToday è in caricamento