Pisa C5 Femminile: La Monica, Minuti, Palmerini e Bini tra nuovi arrivi e conferme

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Continua la campagna acquisti del Pisa calcio a 5 femminile per la prossima stagione FIGC. Un nuovo acquisto eccellente è sicuramente Elisa Minuti che si presenta così ; “Gioco a calcio da quando avevo 5 anni per strada e unica femmina del gruppo ma per cultura di quell’anni sono stata portata a danza, ma sicuramente non mi dispiaceva perché allora come ora adoro ballare!Non ho comunque fatto a meno del basket ,nuoto, atletica e tutto quello che era sport da competizione e di squadra e ho iniziato all’età di 15 anni a giocare nel calcio a 5 femminile e precisamente nel Piombino stagione 1995/1996 figc e da quel giorno nella zona ho partecipato ad ogni torneo possibile e immaginabile tra campionato e varie iniziative.Dopo il Piombino calcio a 5 ,fermato per mancanza di sponsor ed organizzazione(l’ultimo anno ero vicepresidente anche della società per poter partecipare al campionato) ho scelto di andare a giocare nell’Elba 97 per qualche anno sempre nel campionato figc, poi calcio a 7 Suvereto e nel grossetano, fino al calcio a 11 a Livorno e poi Salivoli(Piombino)- Anche qui purtroppo è durata poco per vari motivi. Nel 2012 mi sono fermata per una frattura e agonisticamente, oltre a qualche torneo estivo non ho più giocato, anche per motivi familiari sono stata ferma sportivamente. Quest’anno, grazie anche all’offerta del Pisa o ho accettato l’invito di cominciare di nuovo l’avventura perché sento di poter dare ancora tutto sicuramente per un anno o due e quindi preferisco attaccare le scarpette al chiodo dopo essermi tolta qualche altra soddisfazione” Il suo allenatore Paolo Vannelli entusiasta del rientro non manca di spendere parole di elogio anche per Barbara La Monica e Valentina Palmerini conferme eccezionali e di spessore per il futuro del Pisa calcio a 5 che ormai fa già parlare di se per la sua composizione e organizzazione. Barbara La Monica ,base unica e pilone storico della società è nata a Livorno nel 1976 si descrive così:” Ho iniziato a giocare a calcio nel Livorno nel 1989 all'età di 13 anni. Dal 1992 poi a Rosignano serie C. Poi sono andata Acf Agliana serie A poi Pisa femminile, Lugo di Romagna, Lucca, Vigor Viareggio. Dal 2009 con Damiano Lattanzi calcio a 5 campionato Uisp e Csi. Hobby nel tempo libero mi piace stare nella mia Livorno con i miei amici dato che anche per lavoro sono a Pisa. Dopo tanti anni di calcio a 5 sono felice di questa esperienza nel campionato Figc . Conosco bene Paolo Vannini il nuovo allenatore persona seria e preparata. Mi aspetto di fare un buon campionato sono ambiziosa io vado sempre in campo per vincere. Non sarà cosa semplice dato che ci sono delle squadre molto preparate. “ Barbara notissima per la sua esperienza e capacità sportive e di fare gruppo è sicuramente una delle migliori ri conferme per la società .Il suo attaccamento alla maglia è noto e darà una mano in campo e fuori alla squadra senza risparmiarsi, come è sua abitudine. Determinate è stato il suo apporto per la conquista dello scudetto di campioni d’Italia CSI calcio a 5 femminile. Grandissima riconferma è anche quella di Valentina Palmerini, la quale anche lei campionessa d’Italia con il Pisa CSI crede in questa nuova avventura e si presenta con la sua naturale simpatia così:” Avevo 14 anni quando ho iniziato a giocare a calcio ed è sempre stata la passione mia passione il calcio Ho giiocato per molti anni Livorno diventato poi Sorgenti e sono andata per 4 anni al Pisa sempre calcio a 11 in serie B. Il mio ruolo preferito è pivot nel calcio a cinque e sono nata come attaccante goleador . Durante questi anni sono restrocessa in difesa centrale a coprire la porta e poi gli ultimi 2 anni a calcetto . Quest’anno sarà la prima esperienza fustal FIGC e e sono molto felice. Amo il mare alla follia e la musica di ogni genere. Sono sicura che quest’anno siano l’anno per meravigliare tutti della nostra forza e determinazione” . Piazzato anche il colpo dell’estate con l’arrivo di Camilla Bini, esempio di calciatrice e dallo skill da campionessa, la quale sarà l’ulteriore stella splendente della squadra. Camilla Bini porterà con se un ulteriore tasso di qualità ed esperienza che renderanno la squadra forte sotto ogni punto di vista, tecnico, organizzativo e psicologico rendendola una squadra determinata e compatta. La storia calcistica di Camilla Bini è quella di una campionessa nota a tutto il mondo dello sport del calcio femminile in Toscana e fuori della Toscana. La squadra è quasi pronta ma altri colpi sono in arrivo, e non finisce qui, come scrivono alle fine del racconto , i migliori libri che sanno di leggenda.

Torna su
PisaToday è in caricamento