Pisa Frosinone 1-1, le Pagelle: brillano Arma e Martella

Nell'anticipo della seconda giornata i neroazzurri giocano una buona partita, ma sono fermati dalla sfortuna e da una tenuta difensiva molto approssimativa. Il Frosinone, in 10 per oltre mezz'ora, soffre ma strappa un punto prezioso

Ecco le pagelle di Pisa-Frosinone 1-1. Per i neroazzurri iniziale vantaggio di Arma, pareggiato dal gol Ciociaro di Ciofani D.

PISA (4-2-3-1): Pugliesi 6.5; Pellegrini 6, Rozzio 5.5, Goldaniga 5, Kosnic 5.5; Mingazzini 6.5(3′ st Sampietro 6.5), Favasuli 6; Napoli 6 (41′ st Cia S.v), Martella 7 (23′ st Lucarelli 5.5), Giovinco 5; Arma 7.5. A disp. Provedel, Speranza, Bollino, Forte. All. Dino Pagliari 6

FROSINONE (4-3-3): Zappino 6.5; Frabotta 5.5, Bertoncini 5.5, Ciofani M 6., Blanchard 6; Gucher 6.5, Frara 6, Soddimo 4.5; Curiale 5 (44′ St Aurelio S.v.), Ciofani D. 7.5, Paganini 6 (35′ st Altobelli 6). A disp. Mangiapelo, Biasi, Russo, Gori, Cesaretti. All. Roberto Stellone 6.5.

ARBITRO: Verdenelli della Sez. di Foligno 5.5 (Ass. Chiocchi e Malacchi)

RETI: pt 15′ Arma (P), 26′ D. Ciofani (F)

NOTE: serata calda, terreno in perfette condizioni. Spettatori 4.800 circa (1818 abbonati + 2229). Incasso 49.000 circa. Ammoniti Frara, Goldaniga, Frabotta, Blanchard, Rozzio. Espulso all’8′ st Soddimo (rosso diretto). Angoli 8-2 per il Pisa. Rec pt 1′; St. 6′.

MIGLIORI TODAY

Arma 7.5: Bravissimo di testa, buoni piedi, spirito di sacrificio ed intelligenza tattica. Un attaccante totale che non si vedeva a Pisa da tanti anni. Il gol è un mix perfetto di potenza e precisione, ed è contornato da tante giocate mai fini a se stesse. Spesso circondato da due uomini, crea praticamente da solo imbarazzi ai centrali avversari. Avrebbe bisogno di più supporto da Giovinco.

Martella 7: Un concorde. Macina infinite volte l’out di sinistra, non perdendo mai lucidità e piazzando sempre cross interessanti e precisi. Fosse più concreto sottoporta sarebbe di altra categoria, ma ha tutto il tempo per migliorare.

PEGGIORI TODAY

Goldaniga 5: La Primavera è un'altra cosa. Ciofani se lo porta a spasso per tutto il match, e l’ex difensore del Palermo non riesce mai ad anticiparlo. Commette una mezza frittata sul gol del bomber ciociaro, e nella ripresa liscia un paio di palloni pericolosi. Decisamente da rivedere.

Giovinco 5: Impalpabile, evanescente, mai decisivo. Perde palloni su palloni e fisicamente non riesce a farsi rispettare. Non salta mai l’uomo ed è molto impreciso. Serata no, speriamo caldamente che questo non sia il vero Giovinco. Spesso si tende ad essere forse troppo negativi dal momento che ci si aspetta sempre molto dalla sua notevole tecnica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento