Pisa - Juventus U23 2-1: le pagelle | Marconi segna e difende a tutto campo: prova di maturità della squadra

Il bomber torna al gol dopo quasi quattro mesi e decide una partita complicata. Stanchezza e idee appannate, ma la squadra dimostra maturità e intelligenza

Quarta vittoria consecutiva e tredicesimo risultato in fila: il Pisa dimostra maturità, compattezza e grande spirito di squadra. La formazione di mister D'Angelo prosegue la sua marcia che nel girone di ritorno l'ha condotta ad essere la migliore squadra del Girone A. La caccia al secondo posto del Piacenza prosegue.

Saper soffrire

Gori 6: praticamente inoperoso per 96'. Sul gol di Del Prete non può nulla, poi la difesa e il resto della squadra schermano tutti gli affondi bianconeri: dalle sue parti non arriva nessun pallone.

Lisi 6: spinge in modo confuso nel primo tempo. Nella ripresa partecipa con ordine e precisione alla difesa del vantaggio.

Benedetti 6.5: annulla Mokulu, tanto che l'ex Avellino esce dal campo avendo toccato pochissimi palloni. Personalità e carisma al servizio della squadra.

Meroni 6.5: altra prova che conferma tutti i progressi delle ultime settimane. E' sempre più affidabile come centrale in una difesa a quattro. Esce per crampi. (Dal 70' Buschiazzo 6: si mette l'elmetto e allontana senza fronzoli tutti i pericoli che ronzano vicino all'area nerazzurra).

Birindelli 6: molto impreciso nel primo tempo, quando la Juventus spinge sulla sua corsia e lo costringe a difendere con qualche affanno di troppo. Meglio nel secondo tempo, anche quando i crampi lo frenano nella corsa.

Di Quinzio 6: esce dal torpore per piazzare la zampata vincente che consente al Pisa di andare al riposo in parità. Nella ripresa torna nell'ombra, ma battaglia con il coltello fra i denti per difendere la vittoria.

Gucher 6.5: cresce di rendimento dopo un avvio difficile, preso in mezzo dalla superiorità numerica a centrocampo della Juventus. Guida la resistenza fino al triplice fischio.

Verna 6.5: di spada e di fioretto. Incursioni in avanti e grande sostanza in fase difensiva. Preoccupa, e non poco, l'infortunio alla coscia destra. Nei prossimi giorni se ne saprà di più. (Dal 70' Marin 6: si cala senza tentennamenti nella mischia. Combatte senza sosta per tenere lontana la Juventus).

Minesso 5: il fantasista nerazzurro oggi pomeriggio ha le polveri bagnate. Non trova né i tempi né le distanze per incidere. (Dal 53' Brignani 6: in mezzo alla difesa a tre riesce a dare il meglio del suo repertorio).

Pesenti 5.5: non si tira indietro quando c'è da combattere col fisico contro gli avversari. Non lascia il segno però negli ultimi venti metri. (Dal 64' Izzillo 6: vale il discorso fatto per Marin. Partecipa alla battaglia senza arretrare).

Marconi 6.5 (il migliore): il gol probabilmente è la ciliegina di una prestazione preziosa e intelligente sul piano tecnico e tattico. Firma la vittoria con un tap-in semplice sbloccandosi dopo quasi quattro mesi di digiuno, e poi 'copre' tutti i palloni che spiovono dalle sue parti nella fase finale del match aiutando il resto della squadra a respirare. Allenta con consumata esperienza la pressione bianconera e costruisce sulle sue spalle un successo pesantissimo.

All. D'Angelo 6.5: anche senza brillare nel gioco, il suo Pisa continua a viaggiare a folle velocità. La quarta vittoria consecutiva certifica che i nerazzurri sono fra le maggiori candidate - quanto meno - per il terzo posto. I nerazzurri mostrano carattere e un grandissimo spirito di squadra.

Buona prestazione

Nocchi 6, Del Prete 6.5, Coccolo 6, Alcibiade 6.5, Matheus Pereira 5 (dal 60' Portanova 5.5), Muratore 6 (dal 79' Zanimacchia sv), Tourè 6, Kastanos 6 (dall'88' Pozzebon sv), Masciangelo 6.5, Mokulu 5.5 (dal 79' Bunino sv), Olivieri 5.5 (dal 60' Mavididi 5.5). All. Zironelli 6

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

Torna su
PisaToday è in caricamento