Pisa-Latina 1-1| Pareggio deludente in casa nerazzurra

Il Pisa non vince lo scontro salvezza interno con il Latina. Nerazzurri troppo rinunciatari negli ultimi minuti, con gli ospiti che trovano il pareggio. Corvia a dieci minuti dalla fine risponde al vantaggio di Manaj. Bene Tabanelli, torna in campo Varela

Non riesce a vincere neanche stavolta il Pisa fra le mura dell'Arena Garibaldi: 1-1 contro il Latina, e successo interno che manca dal 21 gennaio (Pisa – Ternana 1-0). Nel primo tempo la squadra di Gattuso fa la partita, senza però riuscire a prendere in velocità la retroguardia pontina. La rete di Manaj in apertura della seconda frazione sembra spianare la strada al Pisa, ma ancora una volta Mannini e compagni arretrano eccessivamente il baricentro nei minuti finali, lasciando il pallino del gioco in mano agli ospiti. E' di Corvia la rete del pareggio finale. Il Pisa sale a quota 33, il Latina arriva a 32 punti.

PRIMO TEMPO. Clima ovattato nei 38', a causa dello sciopero del tifo della Curva Nord. Tanti sono infatti i daspo ratificati ai tifosi nerazzurri fino ad oggi, come sottolineato dagli striscioni esposti al momento dell'ingresso dei gruppi organizzati sugli spalti. La partita è molto nervosa, sia per la pesante posta in palio, che per la conduzione di gara del signor Marinelli, in assoluto la peggiore dell'ultimo anno e mezzo all'Arena Garibaldi.

Il Pisa tiene in mano il pallino del gioco per l'intera frazione, ma non riesce quasi mai a cambiare passo per impensierire un Latina schierato con un 3-4-3 molto difensivo e coperto. Il solo Buonaiuto per i pontini cerca di far alzare il baricentro della sua squadra, che per il resto bada esclusivamente a distruggere la manovra pisana. L'unica occasione pulita costruita dagli uomini di Gattuso è quella creata dall'asse Milanovic – Longhi – Manaj. Il centrale lancia sulla fascia sinistra il terzino, che prende il tempo a Rocca involandosi sul fondo. Il numero 3 serve al limite dell'area l'accorrente Manaj, ma il centravanti albanese vede respingersi la sua botta a colpo sicuro dalla disperata chiusura di Dellafiore. Nel resto del tempo il Pisa macina palloni e passaggi, senza riuscire a scardinare il dispositivo difensivo predisposto da Vivarini.

SECONDO TEMPO. La seconda frazione è molto più viva. Il Pisa trova immediatamente il guizzo vincente con Manaj. Al 51' Verna pesca Longhi tutto solo sulla fascia sinistra. Il terzino pennella il cross nel cuore dell'area pontina: Masucci non arriva sulla sfera, ma dietro di lui c'è Manaj che in maniera rocambolesca riesce a spingere la palla alle spalle di Pinsoglio.

Il Latina accusa il colpo, e nei venti minuti successivi al vantaggio del Pisa non riesce ad alzarsi. Nei dieci minuti finali però i pontini riescono ad aumentare la pressione, sfruttando l'arretramento del Pisa nei suoi trenta metri finali. Al 79' Ujkani sbaglia il tempo dell'uscita su Insigne, che però è costretto ad allargarsi verso il fondo: il suo cross in mezzo trova la pronta respinta di Di Tacchio. Ma è solo il preludio al pareggio. De Giorgio lavora un bel pallone sulla fascia destra e crossa in mezzo tagliando fuori l'intera retroguardia nerazzurra. Corvia si ritrova tutto solo al limite dell'area piccola e fulmina Ujkani di testa. E' questa l'ultima azione degna di nota, e la partita termina 1-1.

TABELLINO

Pisa – Latina 1-1