Pisa Prato 5-0 | Pokerissimo Pisa, per Menichini esordio con il botto

Prestazione convincente dei neroazzurri che nel derby ritrovano la vittoria e restano in piena bagarre play-off. Prime reti stagionali per Giovinco. Provedel para un rigore a Pisanu

PISA. Inizia con un roboante 5 a 0 la nuova gestione targata Menichini. Il Pisa annienta davanti ai propri tifosi un Prato disarmante e prosegue la propria rincorsa alla miglior posizione nella zona play-off. In un’ Arena semideserta dove è ufficialmente esplosa la contestazione contro Battini i mattatori della gara sono stati il rientrante Arma e il ritrovato Giovinco, autori entrambi di una doppietta. L’altra rete è stata firmata da Rozzio, mentre Provedel nei momenti decisivi del match ha sempre abbassato la saracinesca spegnendo di fatto le poche velleità dei lanieri.
Con questi tre punti il Pisa agguanta L’Aquila in quinta posizione e mantiene sei punti di vantaggio sulla decima piazza, un vantaggio abbastanza rassicurante benché i neroazzurri debbano ancora riposare.
Non si sono viste grosse novità rispetto alla gestione Cozza, sia negli uomini che nel modulo Menichini ha seguito il lavoro del suo predecessore, affidandosi agli uomini più in forma e lasciando in panchina pezzi da novanta come Mingazzini e Favasuli. Le sensazioni sono state positive, tutto ha girato come doveva e anche la fortuna, elemento molto importante nell’arco di un campionato, è sembrata andare dalla parte del  Pisa, tutti segnali importanti in vista del finale di stagione, nel quale sarà sempre più vietato sbagliare.

IL MATCH. Menichini conferma il 4-3-1-2 plasmato da Cozza, con Giovinco alle spalle di Arma e Napoli e Sampietro vertice basso del rombo. Favasuli e Mingazzini partono in panchina, mentre finiscono in tribuna Parfait e Martella. Esposito, privo degli squalificati Mancini, Brunelli e Romanò, si affida a un coperto 3-5-2 affidandosi alla qualità di Pisanu e alla freschezza di Larini.
Il Pisa parte forte e già al 5’ Mannini ha sul destro una palla invitante che però strozza troppo e calcia a lato. Al 13’ Sampietro allarga per Napoli che al volo trova la respinta imperfetta di Gabrieli, sulla palla arriva Arma che di testa da pochi passi spedisce a lato. Passano due minuti e Grifoni calcola male il rimbalzo della sfera, allargando troppo il braccio in area di rigore. Dal dischetto Arma non sbaglia e porta il Pisa in vantaggio. Il Pisa insiste e al 21’ Mannini trova Arma il cui filtrante è finalizzato da Giovinco con un tiro forte ma centrale sul quale Gabrieli si salva. Il Prato prova a scuotersi ma trova sulla sua strada un grande Provedel che al 23’ si oppone d’istinto a una conclusione ravvicinata di Ghinassi servito da una punizione di Pisanu. Gli Dei del calcio non perdonano e tre minuti più tardi il Pisa raddoppia con Rozzio che appostato sul secondo palo infila alle spalle di Gabrieli una punizione tagliata di Giovinco. Palla al centro e Lanini si incunea fra i centrali del Pisa e viene affossato da Goldaniga in area. Sul dischetto va Pisanu che trova sulla sua strada un super Provedel che indovina l’angolo e respinge la conclusione dal dischetto. Lo scampato pericolo fa abbassare il ritmo ai neroazzurri, che arretrano il baricentro difendendo bene e portando senza troppi patemi il doppio vantaggio negli spogliatoi. 

>>> LE PAGELLE <<<


Nella ripresa il Pisa parte di nuovo forte e sfiora il tris in apertura con un destro di Cia salvato sulla linea da Roman. E’ il preludio al gol che arriva al 3’; punizione di Sabato, stacco di Arma che centra il palo, la palla arriva sui piedi di Giovinco che con un rasoterra mette la sfera alle spalle di Gabrieli siglando la prima rete in questo campionato. Il Prato esce di scena e al 12’ il Pisa cala il poker con Arma che si procura e trasforma un rigore siglando la sua doppietta personale. Partita chiusa e Pisa che concede qualcosina al Prato, ma Provedel sfodera  grandi interventi prima su Silva Reis e poi su Serrotti. Il Pisa è letale però nelle ripartenze e Giovinco al 67’ chiude un bell’uno-due con Napoli sparando su Gabrieli ma riprendendo la sfera e depositandola in fondo al sacco. Nel finale niente da segnalare, se non l’ennesimo miracolo di Provedel che vola all’incrocio per deviare un missile di Corvesi. 

PISA – PRATO 5-0

PISA (4-3-1-2): Provedel 7.5; Pellegrini 6.5, Goldaniga 6, Rozzio 7 (27′ st Kosnic  6) Sabato 6.5; Mannini 6.5, Sampietro 6.5, Cia 6 (17′ st Mingazzini 6) Giovinco 7 (29′ st Favasuli 6); Arma 7, Napoli 6.5. A disp. Pugliesi, Caputo, Bollino, Forte. All. Leonardo Menichini 6.5.

PRATO (3-5-2): Gabrieli 5.5; Bagnai 5, Ghinassi 5.5, Malomo 4.5; De Agostini 5, Grifoni 5 (4′ st Corvesi 5.5), Cavagna 5.5 (33′ pt Silva Reis 4.5) Roman 6, Serrotti 6; Lanini 5, Pisanu 4 (4′ st Magnaghi 5). A disp. Martinuzzi, Lamma, Armenise, Bengala. All. Vincenzo Esposito 5.

RETI: pt 16′ Arma (rig.), 26′ Rozzio; St 3′, 21′ Giovinco, 12′ Arma (rig.)
ARBITRO: Tardino di Milano 6.5 (Ass. Croce – Caliari)
NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Angoli 4-7. Ammoniti Malomo, Pisanu, De Agostini, Goldaniga, Sabato, Giovinco, Arma. Rec. pt 3′, st 3′. Spettatori 3.771 per un incasso 34.286. Provedel para rigore a Pisanu al 27′ pt.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' Silvia Briani il nuovo direttore generale dell'Aoup

  • Cronaca

    Appartamento-fabbrica del falso in zona San Cataldo: un denunciato

  • Politica

    Prima presentano la mozione, poi escono dall'aula: "Dobbiamo ridere o piangere?"

  • Cronaca

    A Pisa è emergenza sangue: appello ai donatori dell'Aoup

I più letti della settimana

  • Via Corridoni: principio d'incendio nei locali dell'Agenzia delle Entrate

  • Lanciano liquido contro due passanti da uno scooter in corsa

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Raid alle auto in sosta: c'è un fermato

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 gennaio

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

Torna su
PisaToday è in caricamento