Il Pisa vola sul mercato: preso anche Antonio Caracciolo

Il difensore centrale arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Cremonese. Roberto Gemmi e Giovanni Corrado piazzano un altro colpo ad effetto per rinforzare la rosa

Prosegue a ritmo serrato il restyling operato da Roberto Gemmi e Giovanni Corrado. La coppia di mercato ha piazzato un altro bel colpo, rinforzando la retroguardia con un profilo di spessore e di sicuro affidamento: Antonio Caracciolo. Il difensore centrale arriva in prestito con la formula del diritto di riscatto a giugno dalla Cremonese, con la quale nel girone di andata aveva disputato 14 partite. Forte di testa e molto abile in marcatura, Caracciolo sa anche impostare e partecipare con personalità alla manovra: esattamente l'identikit disegnato da Luca D'Angelo qualche giorno fa.

Con Caracciolo la difesa nerazzurra acquisisce un elemento che in carriera, nonostante i trent'anni da compiere, ha già accumulato 199 gettoni in Serie B e 33 in Serie A. La sua collocazione ideale è al centro della difesa (sia a quattro che a tre), ma all'occorrenza può spostarsi anche sugli esterni. Con il suo arrivo la ristrutturazione della rosa può dirsi completata: il suo ingaggio va ad aggiungersi a quelli di Pisano, Soddimo, Vido e del giovanissimo portiere Dekic. Da qui a venerdì 31 gennaio, quando chiuderà la finestra invernale, non sono escluse ulteriori trattative da parte di Gemmi e Corrado per portare in nerazzurro alcuni giovani sui quali costruire un progetto nel prossimo futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

Torna su
PisaToday è in caricamento