Pisascherma: ottimi risultati dalla Coppa Italia Regionale e dal GPG a La Spezia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il weekend appena concluso ha visto #quellidaicalzettonirossi impegnati su piu fronti, dal quello assoluto a Carrara nella fase regionale della coppa italia a quello degli U14 nella gara di fioretto a La spezia. Buone le prestazioni degli atleti pisani dove fra tutte spiccano le prestazioni di Irene Bertini nella spada assoluta (vincitrice della gara), di Francesco Valori Ventura terzo nel fioretto e dei due terzi a la Spezia di Matteo Iacomoni negli Allievi e Mattia Conticini nei Giovanissimi.

A Carrara in totale si sono qualificati ben 11 atleti per la fase nazionale: 6 nel fioretto e 5 nella spada che si vanno ad unire così ai compagni già qualificati dopo l'Open di Caorle. Irene Bertini vince la gara di spada senza troppe difficoltà e ribadisce con un ottima prestazione anche il giorno seguente nel fioretto classificandosi nona e meritandosi appieno la qualifica in entrambe le armi. Nel Fioretto Maschile spicca il terzo posto di Francesco Valori Ventura e la qualifica di Alessandro Valori Ventura (12°) e di Francesco Dell'Aversana (16°).

In quello femminile le due belle finali di Marta Iacomoni (5°) e di Penelope Biagi (8°) concludono una gara dal sapore aspro visto i tre assalti disputati fra compagne di sala che hanno pregiudicato altre probabili qualifiche.

Nella spada si qualificano brillantemente Matilde Barbieri (10°), Alessandro Biscontini (10°), Daniele Sonaglioni (12°) e Marco Rossi (23°).

A la Spezia gli U14 si sono distinti come sempre nel migliore dei modi, tante piccole conferme qualche risultato sottotono ma sensazioni posivive riscontrate in tutto il gruppo. Il terzo posto di Mattia Conticini arriva subito il primo giorno in una gara che lo vedeva fra i favoriti e difatti si conclude con un bel bronzo. L'altro bronzo arriva per mano dell'Allievo Matteo Iacomoni che come sempre ha condotto una gara con autorevolezza e tecnica sopraffina fin dall'inizio e conquista così come nella prima prova un bellissimo terzo posto.

Soddisfazione per la seconda finale nazionale di stagione per Federica Daidone che dopo la bella prestazione di dicembre a Treviso anche stavolta conclude la sua gara al sesto posto. Terminano la loro gara ad un passo dai quarti, dimostrando il loro valore e soprattutto conquistando un buon risultato in ottica di crescita: Giorgia Giannini 9° (Bambine), Ginevra Manfredini 12° (Allieve), Edoardo Sassone 13° (Giovanissimi), Jacopo Del Torto 14° (Giovanissimi). Marta Talamucci 15° (Giovanissime).

Nei sedicesimi: Giulia Orrù, Vittoria Baroncini, Ginevra Benedetti, Sara Minghi, Marta Bonadio, Gregorio Barsotti, Paolo Sidoti, Emilia Campus, Iacopo Tenze, Silvia Pieroni.

Nei Trentaduesimi: Elisa Carnesecchi, Beatrice Di Stefano, Lorenzo Calabrò, Sergio Barsotti, Federico Tintori, Emma Costa.

Nei sessantaquattresimi: Francesco Campus, Emma Dellavalle, Carlo Borsari, Diego Nika.

Torna su
PisaToday è in caricamento