Pisa S.C.: Ramzi Aya è nerazzurro. Triennale per il difensore

Il centrale arriva a parametro zero dopo i due anni a Catania. Romano con origini tunisine, vanta oltre 200 presenze tra i professionisti

Adesso è anche ufficiale: Ramzi Aya ha firmato il contratto che lo legherà al Pisa Sporting Club per le prossime tre stagioni. L'ex difensore centrale del Catania quindi vestirà la maglia nerazzurra fino al 2022. Roberto Gemmi mette così la prima pietra del mercato estivo che porterà la squadra allenata da Luca D'Angelo ad esordire nel campionato di Serie B il prossimo 23 o 24 agosto (il calendario definitivo verrà stilato fra qualche settimana).

Chi è Ramzi Aya

Nato a Roma il 2 agosto 1990, Aya è un difensore centrale di origini tunisine che ha mosso i primi passi nel mondo del calcio nel settore giovanile della Fiorentina. Forte fisicamente e molto abile nei contrasti aerei, è un calciatore dotato anche di un'ottima tecnica individuale grazie ad un destro ben educato e di una buona visione di gioco. In carriera ha giocato quasi sempre come centrale di una difesa a quattro o a tre, ma qualche volta è stato impiegato anche come esterno difensivo.

Ha debuttato tra i professionisti con la maglia della Reggiana nella stagione 2010-2011 in Lega Pro. Il suo percorso è proseguito poi con la Torres, la Fidelis Andria e infine con il Catania, dove è arrivato nel giugno del 2017. In totale ha collezionato 271 presenze ufficiali distribuite fra Serie C, Coppa Italia di C e Coppa Italia. Nonostante il ruolo delicato, non si è mai messo in evidenza per l'eccessiva fallosità dei suoi interventi, tanto che nella stagione appena conclusa ha disputato ben 40 partite per intero fra campionato e playoff, ricevendo soltanto 4 cartellini gialli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento